Giovedi, 16 Agosto, 2018

Porti chiusi ai migranti, Orlando sfida Salvini e apre Palermo

Porti chiusi ai migranti Orlando sfida Salvini e apre Palermo Furia Orlando su Salvini "Viola la legge internazionale"
Evandro Fare | 12 Giugno, 2018, 02:59

Chi non capisce questo è un criminale nazista. "È troppo comodo prendersela con un ministro, perché è chiaro che questo ministro, modifica la cultura di un popolo fa tornare indietro questo nostro Paese che aveva acquisito come principio unico condiviso, il principio dell'accoglienza".

"Ed è questa la ragione per cui ho dichiarato pubblicamente che il porto di Palermo è pronto ad accogliere tutte le navi che salvano vite umane e questa non è una posizione umanitaria, è una posizione che rispetta la legalità dei diritti". Al presidio aderiscono altre associazioni, semplici cittadini, il gruppo di Sinistra comune al Consiglio comunale del capoluogo siciliano, Rifondazione comunista, la Cgil di Palermo con il segretario generale Enzo Campo e la responsabile migranti Bijou Nzirirane. "Siamo in presenza di una palese violazione del diritto internazionale (ma è falso, ndr) e del diritto di ogni essere umano di essere salvato quando è in pericolo" ha detto Orlando.

"Io invito il presidente del Consiglio a chiedere un parere legale al suo ufficio legislativo e al Consiglio di Stato perché poi partiranno le denunce penali alla Corte di Giustizia dell'Aia se dovesse continuare questo comportamento". Ma intanto si è prodotto il guasto in termini culturali, si è introdotto un elemento di paura nei confronti dei migranti.

Il fatto mi sorprenderebbe in parte se non fosse da leggere come un gesto di pura propaganda in stile orlandiano (in difficoltà amministrativa e disperata ricerca di visibilità persino su Cecchinato nei giorni scorsi!) perché il sindaco dovrebbe sapere bene che si potrebbe trattare di una grave interferenza su temi che secondo l'articolo 117 della Costituzione sono di esclusiva competenza statale, appunto la politica estera e l'immigrazione. "Ecco, io credo che anche noi diventeremo migliori dopo Salvini".

Altre Notizie