Giovedi, 16 Agosto, 2018

Salvini: smonteremo la Fornero Meno tasse a chi guadagna di più

Getty Images  iStock Getty Images iStock
Quartilla Lauricella | 07 Giugno, 2018, 01:36

Prima però ci sarà l'intervento sulla pace fiscale, "con la chiusura delle liti tra gli italiani ed Equitalia".

In sostanza, la flat tax viene vista dai suoi detrattori come un regalo ai ricchi, che di "equità fiscale" avrebbe poco o nulla. In un'intervista rilasciata al 'Corriere della Sera', Siri precisa che "già nel 2019 si vedrà la prima flat tax". Il riferimento è alle aliquote vigenti, al sistema di deduzioni e detrazioni e ai criteri di tassazione dei nuclei familiari.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

"Ci ripromettiamo di introdurre misure rivoluzionarie che conducano a una integrale revisione del sistema impositivo dei redditi delle persone fisiche e delle imprese". Quello che propone il programma gialloverde è l'introduzione di due aliquote fisse con una deduzione per le famiglie di 3mila euro. Dopo il voto del 4 marzo, la flat tax è quindi entrata nel programma di governo stipulata dalla Lega assieme ai 5 Stelle. "Su 30 mila euro di reddito annuo la flat tax comincerebbe a farsi sentire". Ovviamente non potrà mancare un accenno all'euro e in questo caso il canovaccio appare già scritto: vogliamo restare dentro il sistema monetario, ma vogliamo anche cambiarlo. Naturalmente, più il reddito alto, più aumenterebbero i benefici della tassa piatta. Ma anche in questo casi i figli smorzano il peso degli sconti fiscali. Se dovessero scattare, oltre al conseguente aggravio per i bilanci delle famiglie e un calo dei consumi si verificherebbe un effetto depressivo sulla produzione e un peggioramento dei livelli occupazionali.

Siri: risposta di Bagnai è stata strumentalizzata La risposta sulla flat tax del professor Bagnai - ha chiarito oggi Siri - è stata strumentalizzata. Lo ha affermato oggi Alberto Bagnai, economista della Lega che molti accreditano come possibile sottosegretario all'Economia. Intervenendo alla trasmissione Agorà su RaiTre, Bagnai ha spiegato che ci sarebbe un accordo per far partire Flat Tax sui redditi di impresa dal 2019 mentre a partire dal 2020 si applicherà anche alle famiglie. "Poi tutto sarà a regime per il 2020". Si prevede dunque un inizio parziale per le famiglie e una procedura di completamento che duri un anno? Se single la sua Irpef passerebbe da 36.170 a 14.949 euro, con due figli e un coniuge che guadagna 20mila euro la flat tax peserebbe invece per quattromila euro in più.

Altre Notizie