Mercoledì, 15 Agosto, 2018

Ticinonline - Magia Vettel, è pole in Canada

Iona Trifiletti | 10 Giugno, 2018, 10:52

Una pole pesante, prestigiosa e soprattutto emblematica, perché "essere in pole qui con la Ferrari ha un significato particolare", ha ammesso lo stesso pilota. L'ultimo ferrarista a conquistare la prima posizione sul circuito intitolato a Gilles Villeneuve fu Michale Shumacher nel 2001.

Sebastian Vettel ha conquistato la pole position del Gp del Canada, settima tappa del Mondiale di Formula 1. "Lo è per tutti i tifosi della Rossa", le parole di Vettel, che dall'abitacolo ha ringraziato tutti per il lavoro - davvero impeccabile - svolto. Sul circuito dell'isola di Notre Dame a Montreal, il più veloce è stato Max Verstappen, con il tempo di 1:13:389. All'olandesino al pepe è mancato il guizzo vincente, il tempo giusto al momento giusto; ha così perso l'occasione di realizzare il miglior tempo per una questione di millesimi (173). Quarto tempo per la Mercedes di Lewis Hamilton (+107 millesimi) e quinto per la seconda Red Bull di Daniel Ricciardo, staccato invece di oltre mezzo secondo dal compagno di squadra. "Avevo parecchio sottosterzo in curva 2 - ha spiegato il campione del mondo 2007 - e non sono riuscito a curvare". In quell'occasione non ho fatto bene, ho perso leggermente la vettura sulla sinistra, ho messo due gomme sull'erba e ho rovinato tutto. Poi ho cercato di proseguire, ma avevo sbagliato la traiettoria.

Altre Notizie