Venerdì, 14 Dicembre, 2018

Bloccato il gioco che "uccide" i migranti con la ruspa di Salvini

Ruspadana: la ruspa di Salvini diventa una app. Si vince schiacciando gli immigrati Ruspadania, una ruspa contro i migranti: il gioco ritirato da Apple Store - Bergamo News
Bortolo Musarra | 02 Luglio, 2018, 23:31

Era questo lo scopo del gioco per smartphone - secondo gli autori "adatto ai bambini dai 9 anni in su" - che fino a venerdì 29 giugno è rimasto nell'Apple Store a disposizione degli utenti. Un semplice giochino dove, con la nota ruspa di stampo salviniano, si potevano schiacciare gli immigrati per vincere. L'applicazione non è più presente, dopo qualche ora di permanenza, su Apple Store: le numerose proteste hanno portato alla rimozione del gioco stesso. Il razzismo è apparso per poche ore anche suApp Store, mediante una app chiamata Ruspadana.

Mai come adesso il tema dell'immigrazione è stato piuttosto attuale E questa applicazione ha dei Chiari riferimenti politici visto che la ruspa è stata a lungo tanto promossa dal neo Ministro dell'Interno Matteo Salvini che quando era il segretario della Lega la portava addirittura ai comizi immaginandolo come un Fedele alleato per poter ristabilire l'ordine.

L'obiettivo del gioco era molto semplice: salvare la patria dagli immigrati, schiacciandoli - per l'appunto - attraverso l'ausilio della ruspa. Anche perchè le proteste social hanno costretto lo store delle app iOS ad eliminare l'applicazione in quanto istiga alla violenza. Gli ideatori di Ruspadana sono sviluppatori per iOS: Matteo Barni, Giampiero Salemme e Marco Romano.

Così, infatti, scrive il giornale: "Cercando online i nomi di Barni e Salemme compaiono due profili Linkedin che riportano esperienze presso la Apple Academy". I tre sono stati, naturalmente, travolti dalle proteste che si sono moltiplicate sul web.

Altre Notizie