Giovedi, 15 Novembre, 2018

Cemento e mattoni, De Vrij subito al lavoro: "Serve un muro? Taaaac!"

De Vrij a Inter TV De Vrij a Inter TV"All'Inter per la fiducia che mi hanno dato
Iona Trifiletti | 12 Luglio, 2018, 03:00

"Credo nel progetto e nelle ambizioni del club, sono felicissimo e convinto di aver fatto la scelta giusta". Oggi è la volta di Stefan de Vrij, che ha risposto live su Facebook alle domande dei tifosi prima di presentarsi in sala stampa.

Quando ha comunicato alla Lazio la scelta di andare all'Inter? Se rigiocherei la partita con l'Inter?

"Ho scelto l'Inter per la fiducia che la società mi ha dato, nessuna squadra mi ha voluto così fortemente come l'Inter". Ci siamo salutati e mi hanno fatto un in bocca al lupo. "Ho scelto l'Inter perché ha sempre creduto in me". E allora meglio pensare oltre, staccarsi dal passato e concentrarsi sulla nuova avventura all'Inter.

CR7 - "Per il calcio italiano è una bellissima notizia che viene a giocare da noi un giocatore come Cristiano Ronaldo". Non una motivazione particolare per questa scelta "è un numero che mi piace" ha commentato il nuovo Muro nerazzurro in conferenza.

In questi primi giorni di ritiro c'è un compagno che l'ha impressionata?

"Non ho preferenze di modulo, ho giocato sia a 3 che a 4 in difesa".

ESEMPIO - "Provo ad essere un esempio in quello che faccio e nel lavoro. Provo sempre ad aiutare i miei compagni". I compagni mi hanno accolto bene, sono tutti simpatici e mi sono trovato subito bene. "E' importante per fare bene come squadra". E non sembra affatto pentito di essere sceso in campo quella sera all'Olimpico: "Ormai è il passato, non si può tornare indietro, è andata come è andata. Io sono a disposizione, sono carico e voglio far bene". "Siamo molto carichi, abbiamo grandi ambizioni". Adesso è arrivato invece il messaggio che molti tifosi aspettavano, per un calciatore che sempre è stato sostenuto dal pubblico biancoazzurro fino all'ultimo minuto in cui è stato un giocatore della Lazio.

Altre Notizie