Martedì, 20 Novembre, 2018

Dengue: un caso a Firenze. Scatta disinfestazione zanzare. Chiuso parco villa Vogel

La zanzara della dengue La zanzara che trasmette il virus dengue
Moreno Priola | 05 Luglio, 2018, 22:33

Anche una zanzara di questo tipo, che ha punto una persona infetta, può quindi essere estremamente pericolosa.

Nell'emisfero occidentale il vettore principale è la zanzara Aedes aegypti, anche se si sono registrati casi trasmessi da Aedes albopictus. Un rimedio che viene spesso utilizzato e che sembra essere funzionante è mettere nella fioriera una monetina da uno, due o cinque centesimi perché sembra che i metalli presenti in queste monete sono tossici per le larve.

La malattia può però svilupparsi anche sotto forma di febbre emorragica con emorragie gravi da diverse parti del corpo che possono causare veri e propri collassi e, in casi rari, risultare fatali. La modalità di trasmissione si configura attraverso la puntura di alcuni tipi di zanzare, soprattutto in aree sub-tropicali. Questa malattia non è endemica in Italia ed in Europa, ma è molto diffusa in Asia, Africa e Sud America.

Cesena. Un caso di febbre dengue è stato diagnosticato in centro storico a Cesena. La malattia è stata contratta in un paese tropicale da un uomo che risiede nella zona del quartiere 4.

Il personale della prevenzione ha effettuato il sopralluogo per verificare la zona dove ha soggiornato il malato e richiedere all'amministrazione comunale l'esecuzione di una disinfestazione urgente.

Il parco di Villa Vogel sarà Dunque chiuso al pubblico per tutta la giornata. In ogni caso, tranquillizza la Asl, non esiste alcun rischio di contagio.

A Firenze è stato accertato un caso di Dengue. La conferma, arrivata degli esami clinici effettuati, ha fatto scattare, a scopo precauzionale, il Piano di sorveglianza e controllo previsto dalla Regione Emilia - Romagna in questi casi. La paziente, attualmente ricoverata presso il reparto di Malattie Infettive dell'Ospedale di Forlì, è in buone condizioni di salute. Sono poi partite le disinfestazioni per cercare di evitare che la situazione degeneri. Gli operatori incaricati saranno identificabili da apposita tessera di riconoscimento ed effettueranno trattamenti sia contro le larve di zanzara con prodotti antilarvali che contro gli adulti di zanzara tramite nebulizzatore.

Altre Notizie