Martedì, 25 Settembre, 2018

Katia Ricciarelli, una rivelazione sconcertante su Pippo Baudo

Calogero Calderone | 09 Luglio, 2018, 00:51

Come saprete Katia Ricciarelli è stata per tanti anni la moglie di Pippo Baudo. Venerdì 6 luglio alle 22:45 la famosa soprano e attrice, ex moglie di Pippo Baudo, si racconta a cuore aperto. La coppia è stata sposata per più di vent'anni per poi separare le loro strade nel 2004 con un divorzio, che ha lasciato l'amaro in bocca sopratutto a Katia.

Katia Ricciarelli si racconta, senza escludere particolari molto intimi, nell'ultima puntata del primo ciclo di interviste a Belve, il programma di Francesca Fagnani in onda sul Nove di Discovery Italia. La cantante lirica ha fatto delle rivelazioni scioccanti, che hanno sorpreso tutto il popolo dei vari social network. "A volte penso a cos'è che mi manca e mi rispondo: il figlio che non ho mai avuto".

In pratica Katia Ricciarelli non è sembrata essere particolarmente toccata da queste polemiche sul gioco d'azzardo, asserendo di andare comunque al Casinò, e di fregarsene di essere vista e giudicata dagli altri.

Spazio poi al rapporto conflittuale della Ricciarelli col gioco d'azzardo: "Che cosa le dà, che cosa la diverte?" E ricorda la vincita: "Per delle macchinette così 150mila euro fai conto". Il tempo in cui il cassiere stava per recarsi a fare la ricevuta che io ne ho fatta un'altra. "Ma poi sono stata due mesi senza lavorare". "La volta peggiore fu quando bruciai meno di 5mila euro in un sol colpo". Non è la prima volta che le danno della ludopatica per via della sua passione per il gioco d'azzardo ma lei stessa ci tiene a dire no a questa etichetta: "Non è una bella parola questa, sembra davvero una malattia incurabile, no figurati, posso stare benissimo senza". Volevo tranquillizzare quelli che dicono io lo sia. "Che cosa le è mancato nella sua vita?", domanda la conduttrice di Belve. "Dovrei dirti: 'il figlio', ma poi ho capito una cosa: se non è venuto doveva essere così, quindi questo accanimento che c'è a volte non va bene perché poi i rapporti si rovinano", spiega la soprano.

-Nessuno dei due, anche questo fa parte del destino. Difatti Katia Ricciarelli ha inoltre rivelato, che all'epoca si stavano frequentando in gran segreto perchè lui non era libero. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

"BELVE" (4 episodi da 30') scritto da Francesca Fagnani con Irene Ghergo, è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com - o scarica l'app su App Store o Google Play).

Altre Notizie