Martedì, 11 Dicembre, 2018

Monchi: "Florenzi? Sono fiducioso, nessun ultimatum"

Monchi Florenzi? Sono fiducioso nessun ultimatum LAPRESSE
Iona Trifiletti | 07 Luglio, 2018, 15:24

La distanza sul rinnovo di Florenzi, Mertens che non interessa, il terzo portiere acquistato a sorpresa dal Palmeiras: è la conferenza di presentazione dei giovani Coric e Bianda, ma la scena se la prende il direttore sportivo Monchi. Florenzi è un grande giocatore, la Roma ha fatto un'offerta molto interessante, ma capisco che lui ha la sua richiesta. "Non posso fare una valutazione più profonda perché sono stato impegnato negli ultimi giorni".

"Ci siamo preparati per arrivare a questo momento, ma un club come la Roma mai si deve fermare, deve continuare lavorando guardando a tutto". Ultimatum ad Alessandro? Mai è un figlio di Roma, succeda quel che succeda lui avrà sempre la porta aperta. "Lo aspetto qui tutti i giorni per il rinnovo, ma ancora manca un po'". Ieri abbiamo acquistato il terzo portiere della società Daniel Fuzato gioca al Palmeiras nel settore giovanile e arriverà nei prossimi giorni.

"E' una trattativa difficile perché è un grande giocatore".

Infine, impossibile non commentare l'affare non solo del momento ma "del secolo": "Non ho avuto il tempo di pensare all'operazione Cristiano Ronaldo-Juventus perché per fortuna ho tanto lavoro da fare con la Roma e sono concentrato su questo". C'è un prezzo per il quale siete disposti a farlo partire? "Abbiamo fatto una buona offerta, giusta, importante, ma la sua richiesta è superiore - ha aggiunto Monchi -". Dire che abbiamo in testa un prezzo è strano, perché senza offerte non dobbiamo valutare nessun prezzo. La nostra idea adesso è che Alisson va in vacanza e poi torna in squadra, non c'è altro. E' una pedina che conosce? Se arriva penso che per il campionato italiano sia una cosa buona. Discorso diverso invece per Hakim Ziyech dell'Ajax: "È un giocatore che mi è sempre piaciuto e non posso dire al 100% che non ci interessa, ma è vero che oggi abbiamo nel suo ruolo tanti giocatori". C'è l'ipotesi prestito per lui? Non credo che ci sia un miglior insegnante rispetto a Di Francesco, lui è ancora un ragazzo, ma ha tanta potenzialità. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Altre Notizie