Domenica, 18 Novembre, 2018

Mondiali: la Francia passa, ora tocca a Brasile - Belgio

Mondiali Tite Capitola il Brasile di Miranda: il Belgio vince 2-1 e vola in semifinale
Evandro Fare | 10 Luglio, 2018, 21:41

È difficile trovare la forza di giocare nuovamente a calcio ma sono sicuro che Dio me ne darà abbastanza per affrontare qualsiasi cosa, quindi non smetterò mai di ringraziare Dio, anche nella sconfitta ... perché so che la tua strada è molto meglio della mia. "Su Neymar dicano ciò che vogliono - risponde -, io la mia l'ho già detta".

Alisson, portiere della Roma e del Brasile, ha commentato l'eliminazione dei verdeoro dal Mondiale con.

76' RENATO AUGUSTO 1-2 - Cross al bacio di Coutinho e preciso colpo di testa del centrocampista del Beijing Gouan, che si inserisce in mezzo a Kompany e Vertonghen.

Joao Miranda, difensore dell'Inter e della Nazionale brasiliana, ha parlato in vista del quarto di finale del Mondiale contro il Belgio: "La Seleçao è abituata alle responsabilità derivanti da gare di questo livello". Un'autorete di Fernandinho e la rete di Kevin de Bruyne lanciano la formazione di Roberto Martinez, che torna nella semifinale di un Mondiale dopo 32 anni.

Sfilacciato, spesso sbilanciato in avanti, il Brasile ha offerto il fianco alle controffensive dei belgi nonostante un promettente avvio di gara. Ora a me interessa che continui a esprimersi ad altissimi livelli.

La squadra di Tite ha raggiunto i quarti di finale per la settima volta consecutiva dopo aver sconfitto il Messico 2-0 nell'incontro degli ottavi di finale.

Quindi, solo una "performance completa" da parte del Belgio potrebbe compensare lo svantaggio psicologico. È il Belgio a staccare il biglietto per la semifinale tutta europea contro la Francia. "Non molte squadre possono fare quello che abbiamo fatto con il Giappone, c'è qualcosa di speciale nella nostra squadra", ha sottolineato un fiducioso MarCitinez. E fin qui... Ma Mbappé e soci non affronteranno il Brasile, come da pronostico. Brasile favorito dal pronostico, ma attenzione all'intraprendenza del Belgio, vera e autentica rivelazione. In campo saremo noi stessi.

Altre Notizie