Martedì, 25 Settembre, 2018

Mondiali Russia 2018, giorno 18: Belgio rimonta assurda, ora il Brasile

MONDIALI 2018/ Belgio-Giappone: formazioni ufficiali e info diretta tv su Canale 5 Mondiali - Super rimonta Belgio ad un ingenuo Giappone: 3-2
Iona Trifiletti | 06 Luglio, 2018, 07:08

Partita valida per gli ottavi di finale del Mondiale di Russia 2018.

Il Belgio ha vinto solamente uno dei cinque precedenti contro il Giappone (2N, 2P), proprio nell'ultimo incontro a novembre 2017 (1-0, con rete di Romelu Lukaku). Il Giappone risponde colpo su colpo senza timore reverenziale e in chiusura di frazione Courtois fa venire i brividi a un paese intero bloccando in due tempi, con qualche difficoltà di troppo, il tiro cross di Nagatomo deviato da Osaka.

A partire forte è il Giappone: Kagawa riceve palla al limite, si gira e calcia velocemente col mancino, ma il pallone esce a lato (1′). Ma il libro di questa partita, che fino a quel momento stava raccontando una storia pazzesca, al 69° ha offerto il primo colpo di scena con Vertonghen, che con un colpo di testa da sinistra ha beffato Kawashima. Diavoli rossi che hanno dimostrato di possedere una panchina davvero importante e che stasera ha di fatto pemesso di recuperare in 24 minuti due reti. Lui e la sua squadra ci erano quasi riusciti, dopo un primo tempo avaro di emozioni ma con una ripresa di pura adrenalina, 49 minuti di gioco ed emozioni che rimarranno fra i ricordi di questo Mondiale. Belgio stordito? Nient'affatto. Gli uomini di Martinez cercano la reazione d'orgoglio e un minuto più tardi Hazard centra il palo pieno a botta sicura. Black out totale pero degli europei, che subiscono anche il secondo gol: Kagawa appoggia per Inui, il quale dal limite dell'area lascia andare un destro terrificante all'angolino (51′). Ai quarti di finale affronterà il Brasile. A riaprire l'incontro poco dopo ci pensa Vertonghen, con un pallonetto di testa piuttosto fortuito che punisce un Kawashima non perfetto. Prima è Honda a sfiorare il gol vittoria con una punizione insidiosa che Courtois vede all'ultimo e devia in angolo. Ad attendere Hazard e compagni ai quarti di finale ci sarà il Brasile venerdì prossimo alle 20.

Marcatori: 3′ s.t. Haraguchi (G), 7′ s.t. Inui (G), 25′ s.t. Vertonghen (B), 30′ s.t. Fellaini (B), 45'+4 s.t. Chadli (B). Una rimonta incredibile quella dei Diavoli rossi, figlia di un'atteggiamento confusionario e a tratti molle che ha rischiato di favorire il sorprendente Giappone.

Altre Notizie