Lunedi, 24 Settembre, 2018

Naufragio a Phuket, sale a 40 il bilancio delle vittime

Naufragio in Thailandia,turisti dispersi Thailandia, barca di turisti affonda a Phuket: ci sono almeno 40 morti
Evandro Fare | 08 Luglio, 2018, 12:28

È salito ad almeno 12 il numero dei morti nel rovesciamento di una barca avvenuto ieri sera al largo di Phuket. A provocare il capovolgimento dell'imbarcazione sono state le cattive condizioni del mare, con onde alte fino a cinque metri; un'altra decina di imbarcazioni da diporto si trovano di fatto ancora in alto mare in attesa dei soccorsi della guardia costiera. Lo riporta la tv thailandese Thai Pbs, aggiungendo che 26 dei corpi recuperati sono rimasti intrappolati all'interno dell'imbarcazione ormai affondata. Era stata trovata a diversi chilometri dal luogo in cui il traghetto si è inabissato.

Le vittime sarebbero quasi tutti cinesi - Due gli incidenti segnalati giovedì a Phuket, a quanto pare non correlati. E in effetti poco prima del tramonto la zona era stata colpita da improvvise e fortissime raffiche, decisamente inusuali anche nell'attuale stagione delle piogge in cui l'afflusso di turisti è ridotto.

Tutti tratti in salvo invece i passeggeri di una seconda barca che si è rovesciata nella stessa località, con 39 turisti cinesi ed europei a bordo. Poi i numeri diffusi dal governatore di Phuket hanno delineato una situazione molto più drammatica per i viaggiatori cinesi.

Altre Notizie