Venerdì, 14 Dicembre, 2018

Nel cielo di luglio l'eclissi di Luna del secolo

Nel cielo di luglio l'eclissi di Luna del secolo L'eclissi più lunga del secolo: a luglio arriva la notte della luna rossa
Bortolo Musarra | 03 Luglio, 2018, 14:28

Tra poco più di venti giorni, infatti, la Luna si colorerà di rosso nell'eclissi più lunga del secolo, con Marte che si potrà osservare da vicino, più luminoso che mai e vicino al satellite più importante del nostro pianeta.

La grande attesa, però, è per la notte del 27 luglio, la più ricca di eventi astronomici dell'anno.

Ma gli appuntamenti non finiscono qui. In questo mese, inoltre, si verifica il miglior periodo per tentare l'osservazione di Plutone: il 12 luglio il pianeta si troverà in opposizione al Sole e diventerà visibile per tutta la notte (data la luminosità molto bassa del pianeta, tuttavia, è comunque necessario utilizzare un telescopio).

Sempre all'inizio di luglio la Terra si troverà nel punto più distante dal Sole, chiamato afelio.

Ovviamente, come vi avevamo già raccontato, l'evento clou è atteso tra il 27 e il 28 luglio. L'eclissi totale di Luna comincerà alle 21.30 italiane e durerà ben 103 minuti, aggiudicandosi il primato della più lunga del secolo. Venere, Giove e Saturno sono ancora facilmente osservabili, anche se la progressiva anticipazione dell'orario del tramonto riduce il tempi in cui sono osservabili. Sia Marte che la Luna in eclissi saranno nella stessa regione di cielo, opposta al Sole, a soli sei gradi di distanza. Per chiudere in bellezza il mese di luglio, il giorno 31 il pianeta rosso raggiungerà la distanza minima dalla Terra, pari a 57.590.630 chilometri.

Altre Notizie