Giovedi, 15 Novembre, 2018

Nissan GT-R50 by Italdesign, il prototipo frutto della partnership

Nissan GTR-50 by Italdesign Nissan GTR-50 by Italdesign, tanti auguri Godzilla
Bortolo Musarra | 01 Luglio, 2018, 15:11

"Quante volte ci siamo chiesti: e se creassimo un modello GT-R senza limiti e potessimo costruirla davvero? - ha commentato Alfonso Albaisa, Senior Vice President for Global Design di Nissan -".

Nissan e Italdesign hanno creato un nuovo prototipo, Nissan GT-R50 by Italdesign. Questo è uno di quei rari momenti in cui due grandi eventi si intrecciano: i cinquant'anni di Italdesign nel definire il mondo dell'automobile e i cinquant'anni di Nissan nel generare passione attraverso l'iconica GT-R.

Si basa sul modello Nissan GT-R Nismo 2018 e celebra non solo il 50esimo anniversario della GT-R ma anche della Italdesign.

Italdesign ha sviluppato, progettato e realizzato la vettura.

Al frontale la GT-R50 by Italdesign si distingue per un elemento dorato a tutta larghezza, col cofano che presenta nervature più pronunciate. I gruppi ottici a LED si assottigliano e arrivando fin sopra i passaruota anteriori, mentre il profilo del tetto, oltre ad essere più basso di 54 mm, scende centralmente rispetto alle sezioni esterne rialzate. Le ruote personalizzate - da 21×10 pollici anteriormente e 21×10,5 pollici posteriormente - accentuano l'immagine grintosa dell'auto. L'ampio alettone regolabile, su due montanti verticali, completa il look posteriore.

Grazie al dualismo cromatico tra il Liquid Kinetic Gray e l'Energetic Sigma Gold, la parte posteriore sembra un elemento a sé stante rispetto alla fiancata, quasi si potesse "staccare" per dare vita a nuove elaborazioni estetiche (dopotutto, stiamo parlando di un'icona del tuning).

La finitura esterna è richiamata dai tocchi color oro che impreziosiscono il cruscotto, le porte e il futuristico quadro di comando di derivazione racing. Il corpo centrale del volante e le razze su misura sono realizzati in fibre di carbonio, con corona a fondo piatto rivestita in Alcantara abbinata.

Attingendo all'esperienza nelle auto da corsa GT3 di Nissan, NISMO ha migliorato il motore V6 da 3,8 litri assemblato manualmente per offrire una potenza stimata di 720 CV e 780 Nm di coppia. NISMO è intervenuta sul motore modificandolo con due turbocompressori di grosso diametro e ad alta portata, tipiche delle auto da corsa, e intercooler maggiorati; albero a gomiti, pistoni, bielle e cuscinetti per motori Heavy Duty; getti d'olio ad alta portata per il raffreddamento dei pistoni; alberi a camme con profili ridisegnati; iniettori a portata maggiorata; ottimizzazione dei sistemi di accensione, raffreddamento e scarico.

MOLLEGGIO AD HOC Per la GT-R50 è stata poi sviluppata una sospensione rivisitata con sistema di smorzamento continuo regolabile Bilstein DampTronic I. La configurazione transaxle - con cambio automatico doppia frizione a sei rapporti installato sull'asse posteriore per migliorare la distribuzione dei pesi - beneficia di differenziali e alberi di trasmissione rinforzati, che scaricano a terra tutta la potenza del propulsore. Questa one-off, infine, calza pneumatici Michelin Pilot Super Sport di dimensioni 255/35 R21 sull'avantreno e 285/30 R21 sul retrotreno. Dall'Italia arrivano i freni Brembo (anteriori a sei pistoni e posteriori a quattro pistoni), con pastiglie rosso acceso in bella vista.

Altre Notizie