Lunedi, 24 Settembre, 2018

Nuove rimodulazioni: Tre modifica l'opzione All-In Start

Bortolo Musarra | 01 Luglio, 2018, 18:54

Tre Italia risponde a Wind in una ondata di rimodulazioni che sembrava esser francamente poco pronosticabile fino a qualche giorno or sono, anche solo alla luce dei risvolti positivi provocati dall'apparizione sul mercato italiano di Iliad e ho.mobile (operatore virtuale di Vodafone). Attualmente, i giga a disposizione sono solamente 4,4. Niente cambiamenti per quanto concerne i minuti, gli SMS e le tariffe oltre soglia. Come si legge nell'apposita pagina del sito ufficiale di Tre Italia, la modifica si è resa necessaria "a seguito dell'esigenza di riposizionamento dell'offerta e per continuare a garantire gli investimenti sui servizi di assistenza, la rete di vendita e l'infrastruttura tecnologica".

I clienti interessati dovrebbero aver già ricevuto una notifica per mezzo di una comunicazione personale inviata attraverso un SMS. Ovviamente, i clienti 3 Italia potranno rifiutare di accettare la rimodulazione e potranno recedere dal contratto con l'operatore senza il rischio di incorrere in penali. Se sulla linea sono attivi pagamenti rateali è possibile scegliere di continuare a pagare le rate fino al termine naturale previsto o saldare le rate residue in unica soluzione, specificando la richiesta nella comunicazione di recesso.

Altre Notizie