Domenica, 19 Agosto, 2018

San Benedetto, acqua ritirata dal mercato: ecco i lotti interessati

Acqua San Benedetto ritirata Nuovo ritiro per Acqua San Benedetto: cattivo odore nel formato da 2 litri
Quartilla Lauricella | 01 Luglio, 2018, 10:37

SoGeGross ha ritirato due lotti di acqua, questa volta nel formato da 2 litri.

La motivazione del richiamo di questi giorni è la presenza di un "odore non caratteristico" nelle bottiglie.

Le bottiglie sono state vendute in Liguria e in Piemonte (i Cash di Casale Monferrato e Lusignano d'Albenga) fra il 21 maggio e il 27 giugno.

La società ha sei stabilimenti in Italia, due in Spagna, uno in Polonia, uno in Ungheria e una joint venture attiva in Repubblica Dominicana; 1.953 dipendenti nel mondo; 44 linee di imbottigliamento in Italia per una capacità produttiva di 4,2 miliardi di bottiglie l'anno. Il primo lotto ha come numero A8141R e riporta come termine minimo di conservazione la data del 20 novembre 2019, il secondo ha come numero e A8143T come termine minimo di conservazione la data 22 novembre 2019. Secondo l'azienda, al momento dell'apertura, le bottiglie avrebbero presentato un odore anomalo. Il ritiro è stato effettuato da SoGeGross, una catena di supermercati, e già in occasione del primo richiamo erano arrivate delle segnalazioni inerenti al nuovo problema. La catena di supermercati, dunque, ha preferito rimuovere l'acqua incriminata dai propri scaffali, al fine di evitare problematiche maggiori relative alla salute dei consumatori.

Il contenuto di alcune bottiglie San Benedetto ha cattivo odore. "Il fenomeno è di origine naturale ed è stato eliminato". In particolare, il richiamo riguardava un lotto di acqua San Benedetto Fonte Primavera, in formato da mezzo litro, con numero di lotto 23LB8137E, con data di scadenza 16/11/2019. La decisione, scrive l'azienda, "è stata presa a seguito dei campionamenti svolti dall'autorità sanitaria di competenza su alcune bottiglie prelevate presso un distributore automatico di bevande refrigerate che hanno rilevato una non conformità dovuta al superamento dei limiti per contaminanti idrocarburici aromatici".

Precisa, inoltre, che "il richiamo si riferisce solo ed esclusivamente all'acqua minerale Fonte Primavera ed imbottigliata presso lo stabilimento Gran Guizza di Popoli con il nome San Benedetto e limitatamente al lotto indicato", con scadenza il 16 novembre 2019.

Pertanto il Gruppo San Benedetto Spa invita a "non consumare i prodotti appartenenti al lotto sopraindicato e a restituirli al punto vendita".

Il comunicato è stato diffuso dalla SoGeGross, un'azienda che si occupa della distribuzione di prodotti all'ingrosso.

Altre Notizie