Mercoledì, 17 Ottobre, 2018

Under19, l'Italia batte anche il Portogallo

Under19 l'Italia batte anche il Portogallo Fonte Getty Images
Iona Trifiletti | 20 Luglio, 2018, 15:22

Gianluca Scamacca, attaccante dell'Italia.

L'Italia Under19 di Nicolato non si vuole fermare e ha sconfitto per 3-2 i pari età del Portogallo.

RIVOLUZIONE - Nicolato, rispetto all'esordio contro la Finlandia, cambia sei titolari: dentro Bellanova a destra in difesa, Frattesi e Marcucci a centrocampo, Brignola trequartista e davanti la coppia formata da Capone e Kean, con Pinamonti e Scamacca in panchina. È solo il 9' quando Diogo Queiros abbatte Kean al limite dell'area di rigore, l'arbitro mostra il rosso diretto e il capitano dei portoghesi lascia la sua squadra in dieci. Il ct Sousa ha tolto un attaccante (Joao Filipe) e inserito un difensore (Carmo). L'Italia, però, almeno nel primo tempo non riesce a sfruttare la superiorità numerica: l'occasione più importante è ancora per Kean, su schema da calcio di punizione chiamato ed eseguito da Melegoni. Al rientro delle squadre in campo però la musica sembra cambiare subito: prima Brignola crea scompiglio sulla fascia, poi Capone sfrutta al meglio una verticalizzazione di Frattesi per colpire in diagonale col mancino: al 52' arriva il gol che sblocca il risultato per gli azzurri. Nonostante i problemi difensivi con cui l'Italia era partita per la Finlandia, tutto fila liscio fino al 24', quando l'imbattibilità di Plizzari si interrompe dopo 159': cross da destra di Thierry Correia e colpo di testa di Miguel Luis, con la palla che sbatte sulla testa di Bellanova (in ritardo nella chiusura) e finisce in rete. Sulle ali dell'entusiasmo gli azzurrini hanno insistito e all'84' hanno messo al sicuro la vittoria con un tiro da fuori area di Frattesi che ha ingannato Diogo Costa complice una decisiva deviazione di Correia. Il Portogallo non s'è arreso ma non è andato oltre il 3-2 realizzato da Quina all'89'.

Altre Notizie