Domenica, 19 Agosto, 2018

Europei di ciclismo, bronzo per Letizia Paternoster

Europei ciclismo 2018, Letizia Paternoster vince il bronzo nell'Omnium Letizia Paternoster: “Avrei messo la firma per la medaglia, amo l'omnium!"
Iona Trifiletti | 09 Agosto, 2018, 19:36

Una crescita evidente soprattutto nell'inseguimento a squadre, con quattro finali su quattro nelle ultime due edizioni del torneo. La nativa di Cles raggiunge Elia Viviani a quota due medaglie in questo Europeo dopo aver conquistato l'argento con il quartetto. Letizia Paternoster è medaglia di bronzo. Un argento, comunque, che conferma l'altissimo livello della compagine femminile e che contribuisce alla consacrazione della nuova generazione.

La trentina Letizia Paternoster non tradisce le attese e conquista la medaglia di bronzo ai Campionati Europei di Glasgow nell'Omnium.

Un sorriso da 19 anni, una sicurezza da veterana, una classe che dovrebbe durare nel tempo e darle chissà quante soddisfazioni. Lei che fino allo scorso anno era ancora juniores (categoria dove ha vinto 5 ori mondiali e 9 europei in cinque discipline diverse) ha zigzagato tra le avversarie come fossero birilli nella corsa a eliminazione e in quella a punti, agguantando il bronzo nell'ultima prova. Davanti a lui solo il britannico Ethan Hayter, con 133 punti. La 19enne trentina, dopo aver contribuito all'argento dell'Italia nell'inseguimento a squadre, centra un altro podio con il terzo posto nell'Omnium, sommatoria di quattro gare.

Altre Notizie