Domenica, 19 Agosto, 2018

International Champions Cup, Real Madrid-Roma: un altro colpo giallorosso a 3,90

Roma, De Rossi: De Rossi: "Un'esperienza negli USA? Affascinante ma prima voglio vincere con la Roma"
Calogero Calderone | 10 Agosto, 2018, 11:44

La squadra di Di Francesco reagisce (Dzeko impegna Navas) ma al 16' in contropiede lo scatenato Bale fa secco Marcano e sigla il raddoppio. La gara, in programma al MetLife Stadium (New Jersey) alle ore 02:00, è stata posticipata di mezz'ora a causa del maltempo.

Real Madrid (4-2-3-1): Navas; Carvajal (18' Lopez), Sergio Ramos (1 st.′ Sanchez), Nacho (36' De Tomas), Reguilon; Ceballos (18' st. Odegaard), Kroos (1' st.′ Llorente), Isco (1' st.′ Valverde); Bale (11′ st. Mayoral), Benzema (11′ st. Vinicius), Asensio (11′ st Vazquez). Partono malino i capitolini subito sotto dopo pochi minuti grazie al gol di Asensio servito alla perfezione da Bale.

ROMA (4-3-3): Olsen (46′ Mirante); Florenzi (63′ Karsdorp), Fazio, Marcano (63′ Juan Jesus), Kolarov (71′ Santon); Cristante (46′ Pellegrini), De Rossi (46′ Gonalons), Pastore (63′ Strootman); El Shaarawy (46′ Schick), Dzeko (71′ Coric), Perotti (46′ Kluivert ). All.

A disp.: Zidane, Casilla, Quezada, Odriozola, Hernandez, De La Fuente, Vallejo, Seoane, Rodriguez, Franchu.

La Roma chiude così la sua ICC 2018, con il bilancio di una vittoria (contro il Barcellona) e due sconfitte (Tottenham e Real Madrid).

I giallorossi (in maglia grigia) rientrano in campo con 6 cambi, destinati ad aumentare nel corso della ripresa. Proprio l'attaccante ceco è uno dei più pericolosi, e sfiora il goal con un bel colpo di testa che esce di poco. I giallorossi non vincono contro la squadra spagnola da tre anni.

Difficile trovare elementi positivi nella serata della Roma che nel primo tempo ha trovato in Pastore l'unico giocatore in grado di accendere (seppur ad intermittenza) la luce nella manovra offensiva. Occorre, però, migliorare molto, in particolare nella scelta delle giocate migliori.

Altre Notizie