Domenica, 18 Novembre, 2018

Giampaolo | Il tecnico blucerchiato presenta la trasferta di Cagliari

Cagliari-Sampdoria Maran “Affrontiamo una squadra collaudata. Pavoletti? Buone chance” Sampdoria, Giampaolo: “Giocata alla pari con l’Inter, ora dobbiamo recuperare energie. Cagliari temibile”
Iona Trifiletti | 27 Settembre, 2018, 02:31

Ed invece a lasciare la Sardegna sono stati Han, ceduto assieme a Ceter in prestito rispettivamente al Perugia in Serie B e all'Olbia in Serie C. Invece che vendere a titolo definitivo Farias lo si è fatto con Melchiorri che forse meritava fiducia. Frosinone contro Sampdoria 0-5, Frosinone contro Juve 0-1 all'80° e questo la dice lunga sulle difficoltà che ci sono dove magari la nostra vittoria sembrava contro una squadra di scappati di casa che poi cosi non è. Quando vuoi fare troppo finisci per sbagliare. Meglio il Cagliari che si rende pericoloso in avvio con l'ex rossoblù Pavoletti e prima dell'intervallo con Farias sul quale è attento Audero.

Sull'avversario: "La Samp gioca così da anni, con quel tecnico e quei giocatori". Sfidare all'inizio di stagione una squadra collaudata non è l'ideale. Le uniche certezze sono in attacco, con Ramirez che giocherà in appoggio a Defrel e Quagliarella. "Il primo è uno degli attaccanti più tecnici del campionato, il secondo è la sua spalla perfetta". È importante ora recuperare viste le tre partite ravvicinate. Bisogna trovare la carica giusta senza farci condizionare troppo dal risultato. A Parma ha finito molto stanco, ma serve il minutaggio. Qualche cambio? Certo, è possibile.

Si torna in campo a pochi giorni dalla sconfitta con l'Inter. Certo, non si può dire niente sulla cessione, sempre a titolo definitivo, di Giannetti al Livorno di cui ci si doveva liberare già nel mercato di Gennaio.

Altre Notizie