Sabato, 20 Ottobre, 2018

I fondatori di Instagram lasciano Facebook

Instagram, i fondatori lasciano I co-fondatori di Instagram lasciano la società
Bortolo Musarra | 26 Settembre, 2018, 15:55

Nessuna motivazione ufficiale è offerta per l'addio di Systrom e Krieger. Kevin Systrom e Mike Krieger annunciano il loro addio in un momento difficile per il social network: Instagram è considerato il gioiello della corona dell'impero di Mark Zuckerberg, quello che finora è scampato a tutti gli scandali di privacy e di condivisione dei dati. Dissidi andati avanti per mesi, e che hanno spinto l'amministratore delegato di Facebook a spostare Adam Mosseri dalla controllante a Instagram, proprio in vista di un possibile addio dei due fondatori. Siamo cresciuti da 13 persone a più di mille con uffici in tutto il mondo, costruendo prodotti usati e amati da una comunità di oltre un miliardo di persone. "Siamo pronti per il nostro prossimo capitolo", ha aggiunto, in un comunicato diffuso ieri sera.

"Mike e io siamo grati per gli ultimi otto anni di Instagram, e dei sei anni passati con il team di Facebook", ha scritto Systrom nel post pubblico. I due trascorreranno del tempo fuori dal mondo informatico in modo da stimolare la loro "curiosità e creatività" ancora una volta per proporre nuovi servizi in risposta alle "necessità delle persone".

Secondo quanto svelato da Bloomberg, l'addio di Kevin Systrom e Mike Krieger a Instagram, lo si dovrebbe in particolare al fatto che Zuckerberg volesse una maggiore integrazione con Facebook, cosa che evidentemente ai due co-fondatori dell'app fotografica non andava a genio. Nel corso dell'estate hanno lasciato anche il capo delle comunicazioni di Facebook, Elliot Schrage, e il vice-presidente delle partnership, Dan Rose. "Auguro a entrambi il meglio e non vedo l'ora di vedere che cosa s'inventeranno di nuovo".

Altre Notizie