Mercoledì, 14 Novembre, 2018

MONDIALI PALLAVOLO: super avvio per l’Italian contro il Giappone, è 3-0

Volley Mondiali confermata al Foro Italico gara inaugurale Italia-Giappone La Nazionale italiana di volley
Iona Trifiletti | 12 Settembre, 2018, 22:24

Bisognava vincere a tutti i costi, sia perché è il "nostro" mondiale, in quanto lo giochiamo in casa, sia perché uno degli oltre 11mila spettatori del Centrale del Foro Italico a Roma era il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Presenti anche molti dei protagonisti della "Generazione dei Fenomeni" che conquistò tre mondiali consecutivi (1990, 1994, 1998), scrivendo una pagina indelebile nella storia della pallavolo: Lorenzo Bernardi, Marco Bracci, Luca Cantagalli, Ferdinando De Giorgi, Alessandro Fei, Andrea Gardini, Giacomo Giretto, Pasquale Gravina, Andrea Lucchetta, Marco Martinelli, Marco Meoni, Samuele Papi, Michele Pasinato, Diamano Pippi, Simone Rosalba, Andrea Sartoretti, Paolo Tofoli ed Andrea Zorzi.

E sara' stato il "muro" di tifosi azzurri a spingere i propri beniamini ad allungare nei primi due parziali a partire dalla fase centrale del set spezzando un iniziale equilibrio, così come sara' sempre stata quell'atmosfera ad aiutare Zaytsev e compagni ad arginare la voglia dei nipponici di riaprire il match nel terzo set, si era sul 22-21, e a chiudere la partita con 3 set risparmiando energie in vista dei prossimi impegni. Nella bellissima cornice del Foro Italico, gli azzurri di coach Blengini hanno superato con un netto 3-0 il Giappone, partendo con il piede giusto in una competizione che si annuncia molto complicato.

L'Italia tornerà in campo giovedì 13 settembre contro il Belgio, prima di affrontare l'Argentina dsabato 15 settembre, la Slovenia martedì 18 settembre e la Repubblica Dominicana domenica 16 settembre.

Il debutto al Foro Italico per la nazionale italiana di pallavolo è stato un autentico trionfo.

Un primo set che gli Azzurri iniziano male andando subito sotto 2-3. La nazionale tricolore con autorità ha gestito il vantaggio guadagnato e si è imposta (25-21). Altalenante invece la prestazione di Juantorena: gli attacchi da seconda linea della Pantera graffiano la difesa nipponica, ma l'italocubano sembra spegnersi a tratti, a differenza di un Pippo Lanza più costante.

Nell'altra gara inaugurale della rassegna iridata la Bulgaria a Varna ha sconfitto la Finlandia (25-21, 25-19, 25-22).

ITALIA: Giannelli 2, Lanza 11, Anzani 8, Zaytsev 13, Juantorena 11, Mazzone 9. Libero: Colaci. Nelli. N.e: Candellaro, Randazzo, Baranowicz, Rossini (L), Cester, Maruotti. All.

Giappone: Ishikawa 9, Ri 1, Otake 11, Yanagida 9, Yamauchi 7, Sekita 2, Koga (L), Fushimi, Asano, Onodera, Ide (L), Fukuzawa.

Altre Notizie