Lunedi, 15 Ottobre, 2018

Pedofilia. Papa: via altri 2 vescovi Cile

Papa Francesco rimuove un vescovo accusato di aver violentato una suora Papa Francesco sospende un vescovo indiano accusato di violenza sessuale su una suora
Evandro Fare | 23 Settembre, 2018, 21:27

Oswald Gracias, capo dell'episcopato indiano, pubblicata sul sito della Conferenza episcopale. Il vescovo è stato interrogato ieri per circa sette ore dalla polizia del Kerala: mons. Mulakkal continua a respingere ogni accusa. Franco Mulakkal, il vescovo di Jalandhar, accusato da una suora di ripetute violenze sessuali. Comparirò di fronte alla polizia. "Sono un cittadino rispettoso della legge", ha aggiunto.

Da parte sua la Chiesa cattolica indiana ha confermato che il Vaticano sta esaminando le accuse sollevate contro il vescovo e ha già avviato un'indagine ufficiale.

In un primo momento le accuse della suora sono state arginate perché considerate la conseguenza di una vendetta personale, tanto più che esse arrivano a distanza di oltre due anni. Da quanto trapela dal team investigativo, sembra invece che le dichiarazioni della religiosa siano circostanziate e suffragate da prove. Il Papa ha rimosso oggi altri due vescovi, entrambi coinvolti in indagini per abusi. Lo ha annunciato l'agenzia indiana Pti, citando un funzionario della polizia, sottolineando che l'arresto è scattato dopo gli interrogatori della Squadra investigativa speciale della polizia del Kerala e a ventiquattrore dal provvedimento di Papa Francesco che aveva temporaneamente sollevato il presule dal suo incarico nella diocesi di Jullunbur, nominando al suo posto un amministratore apostolico. Nella missiva la suora, rinnovando l'appello per un intervento urgente delle autorità ecclesiali sul vescovo molestatore, spiegava anche il suo silenzio, criticato da molti, di questi ultimi anni. Anche le Missionarie di Gesù hanno messo in dubbio l'attendibilità della religiosa, che della congregazione è stata superiora generale, prendendo le difese del vescovo. E' un organo indipendente multimediale in tre lingue, italiano, inglese e spagnolo.

Altre Notizie