Mercoledì, 14 Novembre, 2018

Salvini contro ministro immigrazionista: "Voglio italiani che fanno figli non nuovi schiavi"

Salvini Migranti, scintille fra Salvini e il ministro degli Esteri del Lussemburgo
Evandro Fare | 14 Settembre, 2018, 18:01

Salvini poi ha pubblicato su Facebook questo video scrivendo: "l Ministro del Lussemburgo ha dichiarato stamattina che in Europa "abbiamo bisogno di immigrati perché stiamo invecchiando". "Lettura" dell'invasione di immigrati che ovviamente non è andata giù al titolare del Viminale.

Le parole del leader della Lega fanno infuriare il lussemburghese, che deride Salvini facendogli il verso al microfono: "Bla, bla, bla...".

"Ho sentito da qualche collega dire che c'è bisogno di immigrazione perché la popolazione europea invecchia, io ho una prospettiva completamente diversa - aveva detto Salvini nel suo intervento -. Io non l'ho interrotta, mi lasci finire". Ma Asselborn è fuori controllo: "In Lussemburgo, caro signore, avevamo migliaia di italiani che sono venuti a lavorare da noi, dei migranti, affinché voi in Italia poteste avere i soldi per i vostri figli". Salvini è stato al centro dell'attenzione sin da prima dell'inizio, quando da Berlino la portavoce del ministro dell'interno Horst Seehofer, Eleonore Petreman ha ribadito che per Berlino l'accordo sui migranti con l'Italia è chiuso: "L'accordo politico è stato preso" e mancano passaggi "tecnici", ha detto, smentendo Salvini che ieri aveva detto che l'accordo ancora non c'è. Il ministro lussemburghese ha letteralmente perso la testa interrompendo Salvini e insultandolo davanti a tutti.

Oggi, si è nuovamente lanciato in difesa delle politiche di accoglienza dei migranti non riuscendo a trattenere una frase poco ortodossa (Merde alors) dopo alcune dichiarazioni del ministro dell'Interno italiano secondo cui l'Italia non ha "l'esigenza di avere nuovi schiavi per soppiantare i figli che non facciamo più".

Altre Notizie