Giovedi, 15 Novembre, 2018

Addio a Paul Allen, genio del computer e co-fondatore di Microsoft

Addio a Paul Allen, genio del computer e co-fondatore di Microsoft Addio a Paul Allen, fondatore di Microsoft con Bill Gates: aveva 65 anni
Bortolo Musarra | 16 Ottobre, 2018, 20:23

Lutto in casa Microsoft.

Paul Allen, uno dei pilastri che hanno creato l'azienda di Microsoft nel 1975, si è spento all'età di 65 anni a causa di un linfoma. Titolare del franchising Oregon dal 1988 (ma anche dei Seahawks dal 1996), il miliardario ha ceduto al linfoma non-Hodgkin, un tumore che aveva sconfitto nel 2009. La lotta tra il tumore e Paul Allen andava avanti da moltissimi anni.

Dai nostri primi giorni insieme a Lakeside School, attraverso la nostra collaborazione nella creazione di Microsoft e in alcuni dei nostri progetti filantropici nel corso degli anni, Paul è stato un vero partner e caro amico.

Noto per la sua filantropia, il pioniere del personal computing ha donato 30 milioni di dollari alla città di Seattle per costruire un complesso adibito a struttura di ricovero per 94 famiglie senzatetto o con basso salario. nel 2010 ha anche firmato il Giving Pledge, impegnandosi a donare più di metà della propria fortuna: un patrimonio netto di circa 20 miliardi di dollari. "La famiglia e gli amici di Paul sono stati benedetti nell'esperienza del suo spirito, calore, generosità e profonda preoccupazione". Ha incanalato il suo intelletto e la sua compassione in un secondo atto incentrato sul miglioramento della vita delle persone e sul rafforzamento delle comunità a Seattle e in tutto il mondo. Amava dire: "Se ha il potenziale per fare del bene, allora dovremmo farlo". Nonostante il suo lavoro, ha sempre trovato tempo per famiglia e amici. Purtroppo la malattia che oggi ha posto fine alla sua vita venne diagnosticata già nel lontano 1983, cosa che lo costrinse ad abbandonare Microsoft per un lungo periodo. Dopo otto anni, però, Allen ha lasciato Microsoft sia per problemi di salute sia per il deteriorarsi della sua amicizia con Gates. Altre grandi personalità si sono unite all'ultimo saluto per Allen. Per esempio, nel 1990 fonda Vulcan Ventures, un'azienda specializzata in servizi di connettività.

Altre Notizie