Domenica, 18 Novembre, 2018

Italia, Mancini alla vigilia dell'Ucraina: "Dobbiamo cominciare a vincere"

Mancini Verso Italia-Ucraina, Mancini: "Una vittoria per Genova"
Calogero Calderone | 15 Ottobre, 2018, 02:09

"Meritavamo di segnare almeno un paio di goal, dobbiamo migliorare sotto questo aspetto". Una su tutti: Bernardeschi da falso 9 in attacco, con Chiesa e Insigne sulle fasce a supporto in un 4-3-3 piuttosto interessante. Il tridente Bernardeschi-Insigne-Chiesa? Bene, ma quando capitano tante occasioni bisogna fare gol. Abbiamo anche continuato a spingere per segnare, la nostra gara è stata buona.

Per ovviare alla penuria di attaccanti, quindi, Mancini ha dovuto convocare Kevin Lasagna, che non ha ancora debuttato in azzurro. Difficile, dunque, esprimersi al meglio in Nazionale se prima se prima i calciatori non si "fanno le ossa" nelle rispettive squadre. C'è il rammarico di non aver fatto almeno due gol, era il minimo di quel che avevamo espresso. I test match molte volte venivano tacciati di non avere senso, anche quando si trattava di viaggiare per molti chilometri. "Noi obbligati a vincere?"

L'Italia non va oltre l'1-1 contro l'Ucraina dell'ex stella del Milan, Shevchenko. Benissimo, ci siamo divertiti e questo è importante. Come ho detto un giorno fa, ci saranno giocatori che scenderanno in campo due partite. Verratti? "Dobbiamo continuare su questa strada". I ragazzi scelti dal ct hanno infatti impegnato da subito il portiere ucraino Pyatov in parate decisive su Bernardeschi, Bonucci e Biraghi poi ci ha provato anche Barella e nel finale di tempo anche Chiesa.

Polonia-Italia è una delle partite del terzo turno di UEFA Nations League in programma questa sera.

Al termine della gara sono piovuti fischi dagli spalti: "Se una squadra non vince, il tifoso non è contento".

LA PARTITA - Gli azzurri creano ma sciupano molto soprattutto nel primo tempo. Per me è importante vederlo insieme ad altri giocatori. "Ma il pareggio è buonissimo".

ITALIA-UCRAINA STREAMING - Mercoledì 10 ottobre 2018 alle ore 20,45 l'Italia di Roberto Mancini sfiderà in amichevole l'Ucraina. Nonostante il sorriso, Roberto Mancini è dispiaciuto per una vittoria che sembrava nelle corde della sua squadra.

Altre Notizie