Mercoledì, 12 Dicembre, 2018

SKY - Mancini pensa ad Insigne ‘falso nueve’, con lui Chiesa e Bernardeschi!

Napoli clamorosa idea per Allan il centrocampista potrebbe vestire la maglia dell'Italia Napoli clamorosa idea per Allan il centrocampista potrebbe vestire la maglia dell'Italia Allan di PASQUALE TINA
Iona Trifiletti | 10 Ottobre, 2018, 21:51

Mancini, un aggiornamento sulla situazione infortunati? "Ma non c'è un problema 'attacco' - ha detto Mancini - abbiamo convocato un giocatore in più". "Lo seguo da tempo, l'avrei chiamato alla prossima tornata". "E' stato importante vederlo giorno per giorno perché è diverso dal seguirlo quando gioca nel suo club".

Bernadeschi anche interno e Pellegrini trequartista: proseguirà con le sue idee o prenderà spunto dal campionato? Il campionato dice sempre qualcosa. E poi certe scelte sono semplicemente incomprensibili: va bene pensare al futuro, ma ha senso convocare ragazzini senza una presenza in Serie A? Federico può diventare uno dei migliori. "Col nostro lavoro riusciremo a costruire una buona squadra verso l'obiettivo degli Europei del 2020". E ci sono le prestazioni di Bernardeschi. "Quando saranno al 100% non dovrebbero esserci problemi". "E comunque non sono gli unici esclusi". "Noi abbiamo calciatori tecnicamente validi, la mia speranza è che ci siano tanti leader tecnici". Ma occhio che il napoletano non è l'unico jolly a disposizione di Mancio. Poi, anche ai nostri tempi si cercava un po' il rigore, solo che oggi con la Var e la tv si vede di più. Per domani quindi ci sono varie soluzioni che si possono provare. Purtroppo non siamo andati al Mondiale e un po' è vero. Il fatto che Insigne abbia cambiato ruolo, che Bernardeschi continua a migliorare. Anche i giocatori devono capirlo: "per giocare in Nazionale devono fare di più, non basta il 70%". "Siamo riusciti a regalare loro un sorriso". In mezzo al campo ci sarà il ritorno di Verratti, con Jorginho accanto e il debuttante Barella come possibile incursore.

È stato troppo severo Gasperini definendo Chiesa un cascatore? Per fortuna però il ct dal ciuffo d'argento e il pedigree nobile ha un asso nella manica: naturalizzare il brasiliano Allan, pilastro del Napoli snobbato dalla sua nazionale e con (lontanissime) origini italiane, per rivitalizzare il centrocampo azzurro.

Cosa pensa dell'ipotesi di Allan reclutabile in Nazionale?

Altre Notizie