Mercoledì, 21 Novembre, 2018

Di Maio come Trump: "Seguiamo il suo esempio. USA crescono del 4%"

Cos'ha detto Di Maio al Financial Times Di Maio: “Manovra, sanzioni Ue? Non credo, ci sarà dialogo. Trump…”
Quartilla Lauricella | 07 Novembre, 2018, 16:15

(Teleborsa) - Il Movimento 5 stelle "è sempre stato dalla parte dei risparmiatori", ribadisce il vicepremier Luigi Di Maio annunciando un incontro giovedì 8 novembre 2018 con "le altre associazioni e comitati, per raccontare per filo e per segno in che maniera potranno riavere i soldi che hanno perso per colpa del cinismo del vecchio governo". Ci sarà dialogo.Ridurremo il debito pubblico con una manovra espansiva.

Sulla manovra italiana Di Maio si mostra ottimista.

Sulla posizione italiana nei confronti dell'Europa, Di Maio si è così espresso: "Ci faremo un tatuaggio per spiegare alla comunità finanziaria che non vogliamo lasciare l'Eurozona, quando gli investitori capiranno che non è vero, lo spread scenderà".

Non credo che saremo sanzionati dalla Commissione europea sulla manovra. Nonostante i punti di disaccordo con l'Amministrazione Usa su temi come l'ambiente, Di Maio ritiene che i Paesi sviluppati in futuro abbracceranno sempre di più l'approccio statunitense in materia di crescita.

Un Gruppo, spiega ancora Di Maio, "con nuove forze politiche emergenti che come noi non si riconoscono più in destra e sinistra e che vogliono fare qualcosa insieme per creare più solidarietà, più welfare, più servizi per il cittadino, una sanità più efficiente in tutta Europa e soprattutto un meccanismo per trovare maggior lavoro con programmi di formazione". Se oggi abbiamo sei milioni di poveri in Italia questo provoca una tensione che sfocia in tensioni con gli stranieri.

Ha detto anche che il M5s è in trattativa con altri partiti in tutta Europa per creare un gruppo anti-austerità nel Parlamento europeo. "E' una classe politica devota a teorie economiche fallimentari, e lo sanno anche loro, ma non possono permettere a nessuno di violarle perché le hanno supportate per 10, 20 anni, per l'intero periodo della crisi".

Altre Notizie