Giovedi, 15 Novembre, 2018

Harley-Davidson, a Eicma 2018 con l'elettrica LiveWire

La bici elettrica di Bad Bike. In alto la Live Wire di Harley-Davidson La bici elettrica di Bad Bike. In alto la Live Wire di Harley-Davidson
Quartilla Lauricella | 01 Novembre, 2018, 13:47

Il mito Harley-Davidson si avvicina all'ennesima rivoluzione e prende il nome di LiveWire, la prima moto elettrica della casa americana, destinata ad arrivare sul mercato nel 2019. Si sa però che - intelligentemente, come ha fatto anche la Vespa elettrica - l'autonomia non sarà esagerata (si parla di circa 160 km) per non rovinare con pesanti batterie la maneggevolezza e la proverbiale facilità di guida delle Harley. Non si conosce ancora il prezzo definitivo di questa due ruote elettrica ma è lecito attendersi un costo compreso tra i 25 e i 30 mila euro.

A Milano, per svelare le caratteristiche della nuova Harley, ci sarà il Vice-presidente Marc McAllister.

Anche le specifiche definitive non sono ancora state svelate ed un annuncio in tal senso sarà dato proprio al salone della moto di Milano.

Il rifornimento sarà esteticamente molto bello, là dove era il bocchettone di rifornimento della benzina. E poi il design del motore, sullo stile dei vecchi sei cilindri in linea degli inizi del secolo scorso. Sarà un evento eccezionale.

Il debutto ufficiale a EICMA è, comunque, molto atteso perché è dal 1903 che l'Harley Davidson non propone un prodotto così innovativo e rivoluzionario. Uno choc per l'unica casa motociclistica con il suono brevettato.

Altre Notizie