Mercoledì, 21 Novembre, 2018

"Il mondo è pericoloso", Macron vuole un Esercito Europeo

Macron vuole l'esercito europeo per difendersi dalla Russia. In pratica un nuovo Reich con cittadini di serie A e serie B Macron vuole esercito Ue per difendersi da Cina, Russia e USA
Evandro Fare | 08 Novembre, 2018, 21:56

Un vero esercito per l'Europa. L'ammonimento e' stato rilanciato dal presidente francese Emmanuel Macron, in occasione del centenario dell'armistizio della Prima Guerra Mondiale.

Nell'intervista, Macron ha chiesto di ascoltare queste paure, compresa quella per "un'Europa ultraliberale che non consente più alle classi medie di vivere bene: abbiamo bisogno di un'Europa che protegga ulteriormente i salariati, che sia meno aperta ai venti".

"E' un paradosso che (il presidente) viaggi per commemorare le centinaia di migliaia di soldati francesi che hanno dato la vita per difendere la loro nazione, per difendere i loro confini e allo stesso tempo si mostri aggressivo, violento e pieno d'odio nei confronti di coloro che politicamente e pacificamente e democraticamente vogliono difendere la loro nazione e i loro confini", ha sottolineato Le Pen. Visitando l'ex fronte occidentale a Verdun, il leader francese ha detto che Mosca ha dimostrato di potere esser una minaccia e l'Europa deve essere capace di "difendersi meglio da sola". Il presidente russo Vladimir Putin sara' tra i capi di Stato che parteciperanno, l'11 novembre a Parigi, alle celebrazione per la fine del primo conflitto mondiale. "Le nostre grandi sfide sono europee". Alle proposte di Macron il ministro della Difesa tedesco, Ursila von der Leyen, aveva risposto che "non si tratta di un progetto immediato per il domani". Sono colpito da due cose che somigliano veramente agli anni Trenta: l'Europa è stata travolta da una crisi economica e finanziaria profonda, guardiamo quello che è accaduto in Grecia, in Portogallo, in Spagna e in Italia. "E in quei paesi, assistiamo ad un'ascesa dei nazionalismi".

Altre Notizie