Lunedi, 10 Dicembre, 2018

Migranti respinti in Italia, Salvini se la prende con la Svizzera

Quartilla Lauricella | 19 Novembre, 2018, 19:59

Come riporta La Provincia di Como, ad aprire il caso è stato un servizio di SkyTg24, riferendo di migranti "letteralmente spinti dalla Svizzera all'Italia dalle autorità elvetiche". E molti migranti avrebbero come primo paese d'ingresso altre nazioni europee e non l'Italia. La denuncia in un servizio di SkyTg24 apre un caso politico tra il nostro paese e il Ticino, con il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che lancia un avvertimento: "Nessuno può permettersi di trattare il nostro paese come campo profughi dell'Europa".

Migranti trasferiti in Italia dalla Svizzera di notte e nei fine settimana. "Si può anche immaginare che la situazione sia un po' diversa, ovvero: i vicini a sud fanno i furbetti e chiudono gli uffici per le identificazioni quando invece dovrebbero essere aperti, per non doversi riprendere i finti rifugiati". Le autorità svizzere procederebbero sulla base di una accordo bilaterale del 1998 "superato però dagli accordi di Schengen e dal trattato di Dublino".

Altre Notizie