Lunedi, 10 Dicembre, 2018

Sanremo Giovani 2018, conduttori Pippo Baudo e Fabio Rovazzi

Fabio Rovazzi e Pippo Baudo Fabio Rovazzi e Pippo Baudo
Calogero Calderone | 14 Novembre, 2018, 20:41

"Ho iniziato la mia carriera artistica che ero ancora minorenne" racconta Baglioni "e quindi so cosa significa essere giovani in questo ambiente".

Prima delle due serate di Sanremo Giovani, le nuove proposte si sfideranno in quattro appuntamenti, dal 17 al 20 dicembre, in onda su Rai1 alle 17,45.

Per presentare in via ufficiale i conduttori delle serate di Sanremo Giovani, Claudio Baglioni ha scelto di concedere un'esclusiva a Sorrisi e Canzoni che a febbraio dedicherà uno speciale ai testi delle canzoni dei Campioni in gara al Festival.

Un Sanremo giovani speciale con la conduzione di Pippo Baudo & Rovazzi. "E Baudo e Rovazzi rappresentano la perfetta fusione fra tradizione e innovazione di questo Festival", ha spiegato Baglioni a Tv Sorrisi e Canzoni, nel numero in edicola da martedì 13 novembre. Sanremo sarà l'esordio alla conduzione del buon Fabio: "Confesso che non ho mai seguito tantissimo il Festival, non accendo la tv da sei anni".

Da quest'anno i due cantanti vincitori di Sanremo Giovani andranno direttamente sul palco di Sanremo Big. Serate che vedranno i giovani vincitori, poi, mandati a Sanremo per misurarsi con i grandi della musica italiana.

La Commissione musicale presieduta da Claudio Baglioni è già al lavoro per valutare i primi 69 artisti selezionati.

Anche Rovazzi è perfettamente a suo agio nel nuovo ruolo di conduttore e, a proposito dell'affiancamento a Pippo Baudo, commenta: "So che il suo carisma conquista il 99 per cento del palco, ma sono sicuro che insieme formeremo una bella coppia". Tra questi tanti volti noti al pubblico di Amici di Maria De Filippi: Mike Bird, Einar Ortiz, Federico Angelucci, Zic, La Rua, Federico Baroni. Bisognerà attendere, comunque, il 24 novembre per conoscere i nomi dei 24 finalisti di Sanremo Giovani.

Altre Notizie