Lunedi, 10 Dicembre, 2018

DJI Osmo Pocket: la nuova videocamera 4K con stabilizzatore a tre assi

DJI Osmo Pocket un nuovo sistema di ripresa tascabile dal leader dei droni 0 By Stefano Orsi on novembre 30 2018 Payload DJI Osmo Pocket un nuovo sistema di ripresa tascabile dal leader dei droni 0 By Stefano Orsi on novembre 30 2018 Payload
Bortolo Musarra | 02 Dicembre, 2018, 20:13

Osmo Pocket è un po' di tutto, può sostituire una videocamera e una fotocamera tradizionale, offre una stabilizzazione che gli smartphone si sognano, ha una serie di funzioni di ripresa uniche, come il panorama a 360°, e può essere usato sia da solo sia agganciato ad uno smartphone per fare da "upgrade" alla videocamera dello smartphone che per sua stessa natura è limitata.

Anche il software è rinnovato e grazie al nuovo DJI Mimo i videomaker potranno editare i video prodotti on the go e pubblicarli su Instagram. È in grado di registrare video con risoluzione fino a 4K con 60 fotogrammi al secondo, e scattare foto 12 MP.

La sua camera, infatti, dispone di un sensore CMOS 1 / 2,3 pollici, FOV 80 ° e apertura f / 2.0 per la cattura di foto 12MP anche in RAW e di filmati con risoluzione Ultra HD e Full HD con un bitrate fino a 100 Mbps. Costa anche di più, ma non va dimenticato che oltre alla videocamera il prodotto di DJI integra la stabilizzazione a tre assi, che nel caso di GoPro Hero si può ottenere invece solo acquistando un accessorio esterno più voluminoso. Buona anche la qualità audio, con un doppio microfono integrato e algoritmi per la cancellazione del rumore che migliorano la registrazione della voce durante le riprese. Il DJI Osmo Pocket, che è stato individuato in numerose immagini trapelate negli ultimi giorni, è una piccolo modello palmare con fotocamera collegata.

Una nuova connettività innovativa permette da un unico ingresso di connettere lo smartphone e una vasta gamma di accessori e una serie di modalità automatiche di ripresa e di movimento permettono di passare ad un livello di ripresa cinematografica.

DJI Osmo Pocket sfida GoPro e inventa una nuova categoria (anteprima)

Per la massima semplicità d'uso, l'Osmo Pocket integra direttamente sull'impugnatura un pratico LCD touchscreen per il setting del dispositivo, la visualizzazione dell'anteprima e dei filmati da girare. Registrando in 4K a 30fps la batteria arriva a durare due ore, più che sufficienti per il tipo di riprese cui Osmo Pocket è destinata.

Il Timelapse è perfetto per catturare contenuti unici con l'effetto del mondo che si muove più velocemente intorno a te, mentre il Motionlapse aggiunge un elemento dinamico al Timelapse permettendo di muoversi nella scena. Ed allora, potrebbe venire in soccorso lo smartphone: Osmo Pocket può connettersi ad iPhone, ma anche a dispositivi Android, grazie ai connettori Lightning e USB C inclusi nel bundle di vendita.

Modalità Story: utilizza una combinazione di preset e movimenti di camera preimpostati per creare video di qualità personalizzabili con filtri e colonne sonore e template.

Insomma, si tratta certamente di un ottima idea regalo per il Natale 2018 in arrivo, specialmente considerando il fatto che le consegne partiranno dal 15 dicembre.

Altre Notizie