Lunedi, 10 Dicembre, 2018

Pensava di avere una "pancia da birra", invece era un tumore: sei ore per rimuoverlo

Raro tumore ventre Credeva di avere la pancia gonfia per la birra: i medici gli rimuovono un tumore di 31 chili
Moreno Priola | 03 Dicembre, 2018, 22:38

Mangiava tanto e beveva birra, dunque ha pensato per diverso tempo che la sua pancia crescesse a vista d'occhio proprio per quello. Vittima di questa sorpresa è stato il californiano Hector Hernandez. Ma è bastato qualche sospetto e qualche visita più approfondita per capire cosa gli stesse accadendo. Invece aveva un tumore nello stomaco di 31 chili. Anche perché, mentre il ventre cresceva, braccia e gambe dimagrivano sempre di più.

Secondo quanto riporta Cbs Los Angeles una tac gli ha salvato la vita. Infatti quel suo pancione non era solo grasso: aveva un liposarcoma retroperitoneale, un tumore raro che cresce nelle cellule adipose. Ad effettuarlo è stato il dottor William Tseng, l'oncologo della Keck School of Medicine della University of Southern California.

Per eliminarlo del tutto sono state necessarie 6 ore di intervento, precedute da una settimana di ricovero.

Altre Notizie