Lunedi, 25 Marzo, 2019

Adesivi antisemiti alla Balduina contro la Lazio

La Lazio compie 119 anni la festa si trasforma in scontri tra tifosi e polizia Festa della Lazio, lacrimogeni e idranti: 10 poliziotti feriti, un ultrà arrestato e tre denunciati
Iona Trifiletti | 10 Gennaio, 2019, 08:51

I fogli, firmati dai romanisti della Balduina, sono apparsi sui muri dell'omonimo quartiere e su quelli di Prati.

Una provocazione di cattivo gusto che riporta alla memoria quanto successo nell'ottobre 2017 quando furono i cugini biancocelesti a tappezzare la città di adesivi antisemiti che raffigurano Anna Frank con la maglia della Roma. Stessi colori, stesse bandiere. "Mer...", è il messaggio firmato da presunti tifosi romanisti proprio della Balduina. Ieri sera, durante la festa dei 119 anni della Lazio, poi trasformatasi anche in tafferugli tra ultras della Lazio e Polizia, sono comparsi anche volantini vergognosi contro laziali, napoletani e israeliani.

Oggi che lungo le strade della Capitale compaiono manifesti con sopra la scritta 'Lazio, Napoli, Israele, stessi colori, stesse bandiere, merde', non scatta alcuna forma di indignazione e di condanna.

Lo scorso anno fecero il giro del mondo le figurine attaccate da alcuni tifosi della Lazio con l'immagine di Anna Frank. "Servono a mettere in evidenza l'assurdità della regola dei due pesi e delle due misure". A riportarlo è La Gazzetta dello Sport sul proprio sito web.

Altre Notizie