Среда, 24 Июля, 2019

Chelsea, Sarri attacca la Var: "In Inghilterra non sanno ancora usarla"

Sky Sports    			
	 Calcio Internazionale Sky Sports Calcio Internazionale
Iona Trifiletti | 10 Января, 2019, 07:12

Gli Spurs hanno vinto 1-0 con un rigore concesso dalla Var e trasformato da Harry Kane. Ora, però, il tecnico dovrà rimboccarsi le maniche e preparare la sfida di ritorno in programma a Stamford Bridge il 22 gennaio.

La tecnologia nel mirino, allora. La chiave di lettura dell'allenatore italiana è eloquente: "Forse la Var era in una posizione diversa, ma dalla nostra visuale Kane era chiaramente in fuorigioco". "La nostra telecamera era in linea con lui, la sua testa e il suo ginocchio erano in fuorigioco. Quando non sei sicuro della decisione, devi fare come i giocatori: seguire l'azione e alla fine decidere, ma il guardalinee in questo caso si è fermato e non ha seguito la palla e i nostri difensori si sono fermati di conseguenza".

Tra il fallo di Kepa su Kane e la decisione presa dall'arbitro Michael Oliver di assegnare il calcio di rigore al Tottenham, sono trascorsi 93 secondi.

Fuorigioco non visto, Sarri con il PC alle interviste: "In Inghilterra non sanno usare il VAR!". Un minuto e mezzo abbondante, utile per analizzare le immagini offerte dalla regia televisiva e invertire la sanzione iniziale.

Le parole di Sarri - A domanda specifica, l'allenatore dei blues non usa giri di parole: "Al momento gli arbitri inglesi non sono in grado di utilizzare il sistema. Non so se ce la fanno". Bisogna essere più chiari, dobbiamo capire come la useremo.

Il manager del Chelsea è furioso dopo la sconfitta nella semifinale d'andata contro il Tottenham: "Al momento gli arbitri inglesi non sono in grado di utilizzare il VAR".

Altre Notizie