Venerdì, 18 Gennaio, 2019

Claudio Baglioni, decisione dura dopo le sue parole: niente più Sanremo

Claudio Baglioni dice che sui migranti “siamo alla farsa” La direttrice di Raiuno: "Baglioni mai più a Sanremo"
Calogero Calderone | 12 Gennaio, 2019, 01:51

Troppo, per Matteo Salvini. Inoltre, il conduttore anticipa che il suo autore sarà Michele Serra, giornalista di La Reppublica, e che gli argomenti di attualità durante il festival saranno all'ordine del giorno. "Baglioni? Mi piace quando canta, non quando parla di immigrazione". Infatti, la nave di migranti, lasciata vagare in mare per giorni, è vittima di una politica anti-immigrazione promossa dal ministro dell'interno Matteo Salvini. E non si capisce cosa avrebbe dovuto dire chi ha organizzato per anni di un evento all'insegna dell'accoglienza, O' scia, che si svolgeva non casualmente a Lampedusa. I suoi collaboratori hanno raccontato a La Stampa che, a prescindere dagli ascolti che la sessantottesima edizione del Festival di Sanremo raggiungerà, difficilmente la produzione confermerà il cantante per il terzo anno consecutivo. "Ho conosciuto Claudio Baglioni" e "lo stimo non solo per le sue grandi qualità artistiche: è un uomo che merita rispetto". Ma il presidente Alberto Barachini non ci sta: "Sto lavorando, non commento i retroscena né le provocazioni nei miei confronti".

Sanremo, 10 gen - E' arrivato anche Claudio Bisio a dare manforte a Baglioni. L'esternazione è arrivata al termine di una giornata cominciata con un dettagliato articolo della Stampa che raccontava come De Santis non avesse preso affatto bene l'esternazione politica pro migranti di Claudio Baglioni ("Ci sono milioni di persone in movimento, non si può pensare di risolvere il problema evitando lo sbarco di 40-50 persone"). Il Paese è incattivito e rancoroso. "Credo che le misure prese dall'attuale governo, come da quelli precedenti, non siano assolutamente all'altezza della situazione".

Contro Baglioni si schiera il centrodestra, all'affondo del vicepremier leghista si aggiunge quello di Fratelli d'Italia.

A spese della RAI - cioè a spese nostre, visto che non ci possiamo sottrarre dal pagare il canone - si preparano a fare il comizio con il testo scritto dal Pd renziano. "L'Italia è una democrazia - ricorda - giù le mani dalla libertà di opinione e di informazione". E soprattutto - chiosa il cantautore - della mia compagna Celine che è sempre e per sempre con me.

Considerato il fisico invidiabile degno di una modella navigata, Virginia Raffaele non avrà certo difficoltà nello scegliere la linea sartoriale più idonea ad esaltare gambe lunghissime, spalle toniche e corpo asciutto per le cinque serate del Festival di Sanremo 2019. "Non condivido le sue idee - dichiara il senatore azzurro Maurizio Gasparri - ma auspico che i toni accesi, aggressivi sul web contro di lui cessino, quando qualcuno viene aggredito sui social mi dispiace sempre".

Altre Notizie