Lunedi, 24 Giugno, 2019

Dimezzata la produzione di iPhone Xs Max del 50%: Apple in crisi?

Apple iPhone XS Dimezzata la produzione di iPhone Xs Max del 50%: Apple in crisi?
Bortolo Musarra | 02 Gennaio, 2019, 13:37

E' Reuters, a pubblicare la notizia, dunque la fonte è attendibile, con una riduzione delle stime di vendite di iPhone scese a 45 milioni, contro i 50 milioni previste, e i 5 milioni di dispositivi stimati in meno sarebbero quasi tutti iPhone Xs Max, ecco il motivo della riduzione della produzione dell'attuale smartphone più costoso di Apple, che porta anche più incassi. Apple non riesce più ad imporre le proprie politiche di prezzo al mercato, con pesanti ricadute anche sui corsi azionari, perché da iPhone Xs Max Apple ricava i margini più elevati. Sembrerebbe che la scheda SIM si sia completamente sciolta all'interno del dispositivo. L'uomo ha prima iniziato a sentire un cattivo odore di bruciato provenire dalla sua tasca posteriore per poi sentire un sempre crescente calore.

In seguito al piccolo incendio sviluppatosi dal telefono, Hillard dichiara di aver inalato molto di quel fumo sprigionato dai componenti fisici di iPhone XS Max, e di essersi recato tempestivamente dal medico per farsi visitare, e per sottoporsi ad esami che ne attestassero lo stato di salute. Soprattutto, tra i consumatori pesa l'attesa per il passaggio alla tecnologia 5G, cosa che avverrà con i primi modelli di telefono presentati al Ces di Las Vegas subito dopo la prima settimana di gennaio 2019 ed investire una cifra di oltre 1.000 euro per un apparecchio che non ne è provvisto destinato a durare almeno due-tre anni pare poco conveniente. Non c'è bisogno di dire che i vestiti si sono danneggiati.

Il team di Apple, tuttavia, ha spiegato ad Hillard di aver necessità di ritirare il dispositivo in questione, per inviarlo ai tecnici di sicurezza di Apple al fine di analizzarlo e di indagare sull'accaduto.

A questo punto Hillard, stanco di aspettare e non soddisfatto della soluzione, decide di riprendere il suo iPhone XS Max e di recarsi a casa.

E' americano l'uomo che ha denunciato l'esplosione del suo nuovo device Apple.

Altre Notizie