Giovedi, 21 Marzo, 2019

Fiorentina, Muriel si presenta: "Sogno di rimanere a Firenze per tanti anni"

Lucchesi “La Fiorentina fa bene a far finta di voler tenere Pjaca. Andrà via a gennaio” Fiorentina, Muriel si presenta: “il paragone con Ronaldo mi inorgoglisce. Il Milan? Ecco perchè ho rifiutato”
Iona Trifiletti | 11 Gennaio, 2019, 20:54

Sono in un momento molto importante della carriera e ho raggiunto la maturità giusta. Posso dare tanto e questa piazza può dare tanto anche a me. Muriel? Mi è piaciuto l'approccio e la sua convinzione di fare bene. "Voglio dare il massimo a disposizione del mister e della squadra". Nella prima amichevole, disputata contro l'Hibernians, ha esordito il neoacquisto Luis Muriel ed è stato un debutto contraddistinto da una tripletta: il colombiano, che sarà presentato al Franchi venerdì, ha aperto su rigore, poi ha concretizzato gli assist di Benassi e Chiesa.

Nella seconda partita del triangolare, invece, contro il Gzira United (l'altra squadra al comando del campionato maltese assieme all'Hibernians), Pioli ha mandato in campo un undici diverso, con Pjaca-Simeone-Mirallas in attacco e la Fiorentina ha vinto 2-0 (autorete di Borg e Veretout). Tattiche? Io sarei più spregiudicato, giocherei sia col colombiano che con Simeone. Poi, avevo dato la mia parola nei primi giorni di dicembre alla Fiorentina, con la società che ha fatto un lavoro duro e un grande sforzo per prendermi.

Altre Notizie