Mercoledì, 26 Giugno, 2019

Il padre di Coric: "Costretti a venire alla Roma"

Calciomercato Roma retroscena Coric Getty Images
Iona Trifiletti | 11 Gennaio, 2019, 17:25

Il padre di Coric attacca la Dinamo Zagabria: "Non volevamo andare in Italia o in Francia ma siamo stati costretti a dire sì alla Roma". Stamattina il sito "ForzaRoma.info" riporta e traduce delle dichiarazioni inedite che il padre di Coric ha, o avrebbe, rilasciato in Croazia a "IndexHR": "Volevamo lasciare a tutti i costi la Dinamo Zagabria che si era comportata nel peggiore dei modi con mio figlio". Mio figlio ha scioperato nelle ultime due partite e per questo abbiamo chiesto il trasferimento.

Dichiarazioni che hanno fatto rumore a Trigoria, a tal punto da costringere Coric a pubblicare un post su Instagram di smentita: "Le dichiarazioni attribuite a mio padre, per cui saremmo stati costretti ad accettare la Roma, non sono mai state rilasciate né da lui né da me".

Sulle voci che vedono Coric in partenza da Roma...

" Ante mi ha chiamato e mi ha detto che la Roma non lo lascerà partire". Di recente l'ho contattato per chiedergli informazioni sulla crescita di Ante, mi ha risposto che al momento ci sono tre giocatori italiani che sono sopra di lui nelle gerarchie. "La Roma comunque è impegnata su tre fronti sino a fine stagione, il club è convinto che avrà una possibilità di giocare", uno stralcio delle sue dichiarazioni. Mio figlio non vuole parlare, non vuole rispondere alle critiche. Molti gli chiedono perché non riesce a trovare spazio nella Roma, ma cosa dovrebbe rispondere? Dopo la disastrosa esperienza con la Doyen Sport, ho preso in carico la procura di Ante, ma non riesco a gestirlo nel migliore dei modi. "E soprattutto ci tengo a precisare che Ante non ha mai detto che la Roma non vuole liberarlo: lui vuole far vedere il suo valore e attende di dimostrarlo sul campo".

Eppure Mamic ha detto che si è tolto il sangue pure di aiutare Coric... Se lo prenderanno, ci saranno diversi cambiamenti.

Altre Notizie