Mercoledì, 26 Giugno, 2019

Lazio-Novara, cori razzisti e antisemiti dalla Nord

Lazio-Novara, cori razzisti e antisemiti dalla Nord Lazio-Novara, cori razzisti e antisemiti dalla Nord
Iona Trifiletti | 12 Gennaio, 2019, 23:41

Alla mezzora di gioco dal settore più caldo della tifoseria biancoceleste si sono levati i cori "giallorosso ebreo" e "questa Roma qua sembra l'Africa". Cori anche contro le Forze dell'Ordine dopo gli scontri di mercoledì notte a Piazza della Liberta in occasione delle celebrazioni per i 119 anni della Lazio. Non metto in discussione né la buona fede né tantomeno l'udito di chi li ha ascoltati. La società condanna qualsiasi coro razzista ed antisemita, ma bisogna valutare le dimensioni del fenomeno.

Lazio batte Novara 4-1 nella gara degli ottavi di finale di Coppa Italia, disputata all'Olimpico. Ho letto di cori nello stadio, come se l'intero stadio avesse partecipato a tali cosi. "Roma come l'Africa", non vorrei che gli africani si indignassero per le condizioni in cui verte Roma in questo periodo: la mia è in questo caso una battuta. Invito a dare la giusta collocazione per episodi del genere. Ero allo stadio, abbiamo assistito alla partita in assoluta tranquillità e non abbiamo sentito cori razzisti. "Se poi ci sono piccolissimi gruppi che possono approfittare della psicosi mediatica, in modo da sottoporsi all'attenzione generale, può essere che ci sia, ma non bisogna favorire questi tentativi al di fuori della loro reale identità".

Altre Notizie