Lunedi, 25 Marzo, 2019

Manovra, dal 1 aprile "reddito di cittadinanza" per 18 mesi rinnovabili

Di Maio inventa il Reddito di Cittadinanza a REDDITO DI CITTADINANZA, 5 MILIONI DI BENEFICIARI
Quartilla Lauricella | 10 Gennaio, 2019, 01:14

Fish contesta anche le cifre, in particolare quelle che "indicano in 260 mila le persone con invalidità che gioverebbero del reddito di cittadinanza, cifra del tutto aleatoria, oltre che risibile di fronte a milioni di persone con disabilità grave in Italia". La misura è comunque frutto dell'accordo tra i Cinque Stelle e la Lega, a meno di cambi dell'ultimo minuto: il Carroccio ha spinto per alzare il più possibile l'asticella (inizialmente era a 5 anni, 260 mila nuclei) e impedire di spendere l'aiuto in favore di stranieri. E' lo scenario ipotizzato dalla Cgia che, "a causa dell'assenza di dati omogenei relativi al numero di lavoratori in nero che si trovano anche in stato di deprivazione - afferma il coordinatore dell'ufficio studi della Cgia Paolo Zabeo - non possiamo dimostrare con assoluto rigore statistico".

REDDITO DI CITTADINANZA: QUANDO PARTE E QUANTO VALE - Il reddito di cittadinanza, così come le pensioni di cittadinanza (per le famiglie composte da uno o più componenti di età pari o superiore a 65 anni), scatta dal mese di aprile 2019 e decorre dal mese successivo a quello della richiesta.

La platea del reddito di cittadinanza sarà di quasi 5 milioni di persone, 1,7 milioni di famiglie.

RISORSE - I limiti di spesa sono di 6 miliardi e 110 milioni nel 2019, 7 miliardi e 755 milioni nel 2020, 8 miliardi e 17 milioni nel 2021 e 7 miliardi e 841 milioni a decorrere dal 2022.

Considerata la geografia dell'incidenza dell'economia sommersa, ha ricordato la Cgia, le regioni che potrebbero ospitare più "furbetti" del reddito di cittadinanza sono, nell'ordine, Calabria, Campania e Sicilia.

Per quanto concerne invece i criteri di accesso, si conferma il vincolo dell'ISEE inferiore a 9360 euro, con un valore del patrimonio immobiliare inferiore alle 30mila euro (esclusa la prima casa) e patrimonio finanziario non superiore a 6mila euro (in aggiunta a 2mila euro per ogni componente della famiglia, ma con un tetto massimo a 10mila euro). Anche su questo aspetto la norma messa a punto dal governo giallo-verde non è molto severa: un'offerta di lavoro è infatti definita "congrua" solo se perviene entro 100 km di distanza dalla residenza del beneficiario nei primi sei mesi di fruizione del beneficio. Se viene prorogato il reddito per altri 18 mesi bisognerà accettare l'offerta ovunque. Sarà inoltre vietato il consumo di beni e servizi provenienti dal gioco di azzardo e che portano alla ludopatia, pena la revoca del beneficio. Il Rdc destina degli incentivi a chi assume un titolare del sussidio. L'azienda incasserà le mensilità rimanenti fino a un massimo di 18. Il tutto passando dall' attivo coinvolgimento dei centri per l' impiego. La truffa con dati falsi prevede fino a 6 anni di carcere e la restituzione dei soldi ottenuti. In altri casi è prevista la decurtazione o la decadenza dell'aiuto. Stando alla bozza del decreto legge ci sarebbero alcuni aspetti che interessano direttamente automobilisti e motociclisti.

Altre Notizie