Martedì, 25 Giugno, 2019

Musica - Anche Bergamo ricorda De André

Musica - Anche Bergamo ricorda De André Musica - Anche Bergamo ricorda De André
Calogero Calderone | 12 Gennaio, 2019, 21:06

È il destino dei veri grandi, capaci di parlare a tanti, tantissimi, e contemporaneamente a ognuno, facendolo sentire a suo modo unico. Ma resta la dolcezza della sua poesia e la potenza della sua musica.

Chissà cosa direbbe di questi nostri tempi Fabrizio De Andrè. A Cosenza, al Teatro dell'Acquario, si svolgerà lo spettacolo musicale "Gli arcobaleni di altri mondi intorno a Fabrizio De Andre'".

Fabrizio De André è morto nella notte dell'11 gennaio 1999, un mese prima di compiere 59 anni, all'Istituto dei tumori di Milano, dove era ricoverato da tempo per l'aggravarsi di un carcinoma polmonare che gli era stato diagnosticato diversi mesi prima, nell'agosto 1998, in seguito a un malore che lo aveva costretto a interrompere un concerto che si stava tenendo a Saint-Vincent.

Quel posto, che Fabrizio descriveva "come un paradiso di terre e acque" si chiama "L'Agnata": lì arrivò nel 1970, quando era solo un rudere da rimettere a posto. Ed è proprio in occasione della presentazione al pubblico di "Faber in Sardegna", nel novembre del 2014, che Tiscali.it intervistò Dori Ghezzi e Cristiano De André.

Altre Notizie