Воскресенье, 19 Мая, 2019

Meningite, ragazza di 19 anni morta a Reggio Emilia

19enne muore per sepsi da meningococco a Reggio Emilia Meningite, ragazza di 19 anni morta a Reggio Emilia
Moreno Priola | 11 Марта, 2019, 22:22

L'Ausl ha disposto le procedure di profilassi.

La meningite fa una nuova vittima in Italia: si tratta di una ragazza di soli 19 anni di Reggio Emilia, deceduta nelle ultime ore all'ospedale Santa Maria Nuova. La giovane era stata ricoverata sabato scorso, 9 marzo, in gravissime condizioni, che sono peggiorate poi fino al decesso sopraggiunto per le conseguenze di sepsi da meningococco. La notizia è stata confermata dalla Usl Irccs di Reggio. L'azienda sanitaria ha inoltre espresso "le più sentite condoglianze ai familiari e agli amici della ragazza così prematuramente scomparsa".

La sepsi da meningococco è una patologia provocata da Neisseria meningitidis che infiamma le meningi, le membrane che rivestono il cervello e il midollo spinale. "I tipi di meningococco - ricordano gli esperti Ausl - che danno più frequentemente malattia nell'uomo sono i B e C, più frequenti in Italia, oltre agli A, W135 e Y". Il periodo di incubazione del batterio varia da 2 a 10 giorni. "Solo una piccolissima percentuale delle persone che ospitano il meningococco - conclude il comunicato - sviluppa meningite o sepsi".

Altre Notizie