Lunedi, 16 Dicembre, 2019

Nicole Kidman esclusa dalle nozze del figlio: colpa di Tom Cruise?

Tom Cruise con il figlio Connor Tom Cruise con il figlio Connor
Calogero Calderone | 29 Marzo, 2019, 09:53

Stando a quanto riportato dal tabloid The Sun, infatti, Tom Cruise avrebbe categoricamente vietato all'ex moglie di prendere parte alle nozze di Connor, e lui l'avrebbe appoggiato rinunciando alla sua presenza. Il futuro sposo "adora il terreno su cui cammina il padre, non si sognerebbe mai di andare contro i suoi desideri". Secondo la fonte, come già accaduto per il matrimonio di Isabella Cruise, anche nel caso di Connor la madre adottiva, Nicole Kidman, è stata esclusa. Secondo il sito RadarOnline, una fonte vicina all'attore avrebbe dichiarato che il ragazzo fa "tutto quello che vuole Tom". Quando Cruise e la Kidman si sono separati, nel 2001, l'attore ha ottenuto la custodia dei due figli adottati con la "giustificazione" che entrambi i ragazzi fossero molti devoti a Scientology e che avessero deciso di rimanere accanto al loro papà.

Tom non ha mai preso in considerazione l'idea di invitare Nicole al matrimonio perché ritenuta una 'persona repressiva' dalla chiesa. La figlia Isabella (26 anni) segue le sue orme: sta facendo passi in avanti ed è diventata una 'auditor', ossia una persona qualificata che si occupa di aiutare gli altri seguaci del movimento, solitamente un ministro della Chiesa di Scientology o una persona che sta studiando per diventarlo.

A complicare senz'altro le cose c'è il fatto che anche la futura moglie di Connor, l'italiana Silvia, è considerata "una Principessa di Scientology".

La Kidman, di cui si dice sia molto risentita verso la religione fondata da L. Ron Hubbard per aver distrutto il suo rapporto con i figli avuti con Tom Cruise dopo aver anche rovinato per sempre il suo matrimonio con l'attore, non ha presenziato nemmeno alle nozze di loro figlia Isabella, legatasi a Max Parker nel 2015.

Altre Notizie