Вторник, 16 Июля, 2019

Reclutavano ragazze in Nigeria e le sottoponevano a riti voodoo, 11 arresti

Sfruttamento della prostituzione 11 arresti a Torino ragazze picchiate e minacciate con riti voodoo Riti voodoo e prostituzione: reclutavano ragazze in Nigeria per farle “battere” a Torino. Undici in manette
Evandro Fare | 20 Апреля, 2019, 03:52

A scoprirlo i carabinieri del Nucleo investigativo di Torino che hanno sgominato una gang criminale internazionale specializzata nella "tratta di donne" destinate alla prostituzione. In manette sono finite 11 persone, otto donne e tre uomini, tutte di nazionalità nigeriana. Le maitresse reclutavano le ragazze in Nigeria, conquistando la loro fiducia. Le ragazze venivano reclutate nel loro paese e sottoposte a un rito di magia voodoo.

Una volta sbarcate, le giovani finivano nei centri di accoglienza e qui venivano "prelevate" dall'organizzazione e ridotte in schiavitù psicologica e fisica. Le giovani erano poi costrette a prostituirsi per fare fronte al debito contratto pari a 25mila euro.

Altre Notizie