Lunedi, 20 Mag, 2019

Sembra una banale influenza, ma è legionella: commerciante gravissima

Moreno Priola | 20 Aprile, 2019, 18:53

Per i medici non ci sono dubbi: la donna ha contratto il batterio della legionella, malattia infettiva che colpisce l'apparato respiratorio. Il compagno della donna ha fornito ai tecnici del Dipartimento di prevenzione dell'Azienda sanitaria 5 del Friuli Occidentale tutti gli elementi necessari affinché possa essere individuata la causa del contagio. Fatto sta che ora si trova ricoverata a Udine: le sue condizioni sono gravi ma stabili.

La diagnosi si fa con il test dell'antigene urinario, con la ricerca del batterio nelle secrezioni respiratorie e degli anticorpi anti Legionella nel sangue. I sintomi compaiono velocemente: brividi, febbre, malessere, mal di testa e dolori diffusi, seguiti da tosse secca, dolori al torace, a volte diarrea e peggioramento delle condizioni generali. Se l'infezione è curata con antibiotici specifici di solito guarisce entro un mese, ma la mortalità è del 10-11% con picchi oltre il 50% per le forme acquisite in ospedale. Non è una patologia che si trasmette da persona a persona.

Altre Notizie