Lunedi, 20 Mag, 2019

Verissimo, Wanda Nara in lacrime: "Non sono una strega!", poi accusa Ivana Icardi

Calogero Calderone | 21 Aprile, 2019, 00:27

La domanda che Silvia Toffanin ha posto a Wanda Nara nell'intervista andata in onda oggi su Canale 5 è stata: "Ma l'anno prossimo sarete ancora in Italia?" e la risposta è stata "Sì, continueremo qui".

Ospite di Verissimo, l'argentina ha voluto chiarire di non essere malvagia come viene descritta da Ivana: "Non sono una strega". Noi abbiamo sempre aiutato la famiglia. Quando la sorella andava all'università, le ha anche regalato una macchina per aiutarla. Ricordiamo lunedì scorso, durante la seconda puntata del GF 16, Ivana Icardi ha detto che suo fratello non sta aiutando la madre dal punto di vista economico. "Lei sta parlando male del fratello, questo non ha prezzo!". "Anche se la presentatrice ha pensato stesse parlando dell'Inter, la verità è che con quella risposta la moglie di Icardi ha anche lasciato aperto alla possibilità di uno sbarco alla Juventus". "Ivana vuole solo vincere il premio del reality", ha aggiunto: "In Argentina diceva tutto il contrario di quello che dice adesso, non si fa una carriera screditando tuo fratello e tua cognata". Wanda ha infine respinto le critiche della cognata che l'aveva accusata di aver sposato Icardi solo per i suoi soldi e non per amore: "Mi sono innamorata della persona e non del personaggio".

Intervistata da Silvia Toffanin, Wanda Nara è scoppiata a piangere per questa situazione che si è venuta a creare. La vita non finisce in una trasmissione. Quest'ultima, inoltre, ha detto che se voleva trovare Mauro, poteva venire sotto casa e non al Grande Fratello.

Altre Notizie