Lunedi, 20 Mag, 2019

Aborto, in Alabama legge più severa Usa

Evandro Fare | 15 Mag, 2019, 14:22

Il Senato dell'Alabama ha approvato un disegno di legge che vieta l'aborto in tutto lo stato, anche nei casi di stupro e incesto: se entrerà in vigore, sarà la più dura legge fra quelle che attualmente restringono l'accesso all'interruzione volontaria di gravidanza (IVG) negli Stati Uniti. Unica eccezione quando si tratta di salvaguardare la salute della madre. Il testo arriva dopo quello approvato una settimana fa in Georgia e, fa notare la Cnn, è il più restrittivo d'America sul tema dell'aborto. La governatrice non si è espressa pubblicamente sul caso ma in molti si aspettano che firmerà la legge.

A spingere la legge sull'aborto sono stati i repubblicani con l'obiettivo esplicito di ribaltare la Roe contro Wade, la storica causa della Corte Suprema che nel 1973 legalizzò l'aborto negli Usa. Sono previste pene fino a 10 anni di carcere per i medici che tenteranno di praticare un'interruzione di gravidanza, e fino a 99 se riusciranno a portarne una a termine.

Altre Notizie