Пятница, 19 Июля, 2019

Britney Spears davanti ai giudici: costretta al ricovero dal padre

Britney Spears: i fan preoccupati per la salute della cantante Britney Spears davanti ai giudici: costretta al ricovero dal padre
Calogero Calderone | 15 Мая, 2019, 17:42

Nell'udienza che si è svolta negli scorsi giorni e alla quale ha partecipato anche l'ex moglie di Jamie Spears, pare che la principessa del pop abbia accusato suo padre di averla costretta al ricovero in clinica riabilitativa contro la sua volontà e di avere in generale sulla sua vita un controllo troppo serrato, tale da impedirle di conquistare nuovamente la propria indipendenza.

La tesi di una Britney Spears ricoverata contro la sua volontà dal padre, anziché in cura volontariamente come ipotizzato ad aprile scorso, comincia a guadagnare una certa credibilità.

Se vuoi restare aggiornata sui vari personaggi dello spettacolo e su ciò che li riguarda CLICCA QUI! Ma il suo talento di cantante e ballerina è stato notato immediatamente e da lì alla Professional Performing Arts School il passo è stato brevissimo.

Continua ad aleggiare il mistero su quanto accaduto realmente a Britney che dopo aver inizialmente preso le difese della famiglia e del team che la segue, ad un certo punto, ha iniziato a ritrattare parlando di un ricovero avvenuto contro la sua volontà.

Venerdì scorso Britney e sua madre Lynne sono andate in tribunale, per cercare di sciogliere la conservatorship, che da 11 anni non le permette di essere libera.

Ancora una volta la parte dell'orco, nella vicenda personale di Britney Spears, sembra essere ricoperta dal padre Jamie.

E così, dopo circa un decennio di relativa calma, la salute mentale di Britney Spears ha vacillato di nuovo tanto da dover sospendere tutte le sue attività lavorative ed entrare in una struttura psichiatrica - nel 2008 era stato il padre Jamie a salvare la figlia dal crollo nervoso provocato da festini a base di alcol e droghe ed eccessi. Quella della tutela a cui la cantante è sottoposta dal 2009 è argomento di cui a ondate si dibatte: sono tanti i fan che pensano che la cantante sia in grado di pensare a se stessa, come dimostrerebbero i tour tenuti negli ultimi anni, e che il periodo nero, che portò un Tribunale a questa decisione drastica, sarebbe ormai alle spalle.

Britney ha chiesto più libertà al giudice, ma per adesso non ha ottenuto nulla.

Altre Notizie