Sabato, 04 Luglio, 2020

Giallo in albergo: tre persone uccise con frecce da balestra

Giallo in albergo: tre persone uccise con frecce da balestra Giallo in albergo: tre persone uccise con frecce da balestra
Evandro Fare | 14 Mag, 2019, 08:36

Durante un'ispezione a Wittingen, in Bassa Sassonia, nella casa della più giovane delle tre vittime trovate sabato con una freccia di balestra nel petto, sono stati ritrovati i corpi senza vita di altre due donne, ha detto un portavoce della procura di Passau. Nella stanza dell'albergo, che si trova vicino alla città di Passau, vicino al confine con l'Austria, sono state trovate anche due balestre.

I corpi sono stati scoperti la mattina di sabato, quando l'addetta alle pulizie dell'albergo è entrata per mettere in ordine la camera. Accanto al letto, un terzo cadavere: è quello di una trentenne.

Come riporta Il Messaggero, nella camera sono state rinvenute tre balestre, di cui due fuori dalle loro custodie. Dopo il ritrovamento dei tre corpi sabato mattina, si tratta di due donne di 30 e 33 anni e di un uomo di 53, oggi nella casa di una delle vittime sono stati trovati altri due corpi senza vita. I testimoni che alloggiavano all'albergo riferiscono che il gruppo era arrivato la sera prima, senza valigie, prenotando una stanza per tre notti.

Questo elemento aggiunge mistero a un delitto di per sé già oscuro: gli investigatori stanno cercando di capire quali possano essere i collegamenti fra le cinque morti. Al momento si indaga sulla pista di un possibile duplice omicidio-suicidio, ma non si esclude alcuna opzione.

Altre Notizie